Julia Roberts: «Pretty Woman? Un film improvvisato»

CoverMedia

21.10.2018 - 09:33

Source: Covermedia

L’attrice Premio Oscar ha svelato alcuni aneddoti della pellicola che l’ha lanciata negli anni Novanta e che oggi è sbarcata a Broadway.

«Pretty Woman a teatro: è incredibile! Quando me l’hanno detto pensavo a uno scherzo. Molto di quel film è improvvisato, tante battute sono frutto della nostra ironia. Pensare che adesso invece facciano parte di Broadway è surreale», ha detto Julia Roberts a Vanity Fair.

«Garry Marshall, il regista, e Richard Gere non perdevano occasione per prendermi in giro o mettermi in situazioni comiche. “Fai quello che vuoi, vediamo come reagisce lei”, gli diceva Garry. E ha funzionato», ha ricordato la diva di Hollywood.

Tra l’altro nei giorni scorsi Julia Roberts e Omaze hanno messo in palio una giornata a tema Pretty Woman per aiutare l’associazione no profit GLSEN, che promuove la sicurezza e l’inclusione dei giovani membri della comunità LGBT nelle scuole.

Il fortunato verrà invitato da Julia nel suo ristorante preferito di Los Angeles e, dopo una sessione “terapeutica” di compere lungo l’iconica Rodeo Drive, dove Vivian (il personaggio della Roberts nel film) acquista gli eleganti capi firmati a spese di Richard Gere, la star e il vincitore del contest visiteranno il Beverly Wilshire Hotel, dove è girato buona parte del film.

Tornare alla home page

CoverMedia