Spettacolo

Kylie Jenner: stalker condannato a un anno di carcere

CoverMedia

13.11.2019 - 09:32

61st Annual Grammy Awards held at the Staples Center - Arrivals Featuring: Kylie Jenner Where: Los Angeles, California, United States When: 10 Feb 2019 Credit: Adriana M. Barraza/WENN.com
Source: Adriana M. Barraza/WENN.com

Brandon Sebastian Sevilla Martinez aveva scavalcato il cancello della proprietà di Calabasas della star, chiedendo con insistenza di parlare con lei.

Kylie Jenner può tirare un lungo sospiro di sollievo: l’uomo accusato di aver tentato di introdursi nella sua proprietà californiana è stato condannato a un anno di carcere.

Brandon Sebastian Sevilla Martinez è stato arrestato dalla polizia il 29 ottobre per aver scavalcato il cancello della villa di Calabasas della starlette e di aver bussato con insistenza alla porta di ingresso, chiedendo di parlare con la 22enne.

Kylie, al momento del misfatto, non si trovava a casa, ma le sue guardie di sicurezza hanno riportato l’accaduto alle autorità locali, che prontamente hanno ammanettato il fanatico con l’accusa di violazione di domicilio.

Come riporta TMZ, Martinez, dopo essersi inizialmente dichiarato innocente, ha scelto la via del patteggiamento.

L’uomo, che era già stato condannato a due anni di carcere per altri reati, dovrà inoltre scontare tre anni di libertà vigilata e tenersi lontano da Kylie e dalla sua casa di Calabasas.

La Jenner aveva già ottenuto un’ordinanza restrittiva contro Martinez; nei prossimi giorni il legale della star tenterà di trasformare il provvedimento da temporaneo a permanente.

Tornare alla home page

CoverMedia