Lino Guanciale: «Riparto da tre»

CoverMedia

28.4.2020 - 13:10

Source: Covermedia

Chiuse le riprese per «L’Allieva 3», l’attore abruzzese comincerà quelle per la serie tv internazionale «Sopravvissuti», e per il «Commissario Ricciardi».

Lino Guanciale è pronto a ripartire con tre titoli nel taschino.

Dopo la doverosa pausa imposta dalla quarantena per limitare il numero dei contagi da Covid-19, l’attore abruzzese riprenderà a breve le riprese interrotte a inizio marzo.

«Sì, con Alessandra Mastronardi eravamo sul set quando il 9 marzo ci siamo fermati a metà delle riprese. Uno stop sacrosanto: solo rispettando le regole si può venirne fuori», spiega Lino Guanciale a TV Sorrisi e Canzoni.

Chiuso l’impegno con la fiction Rai tratta dai libri di Alessia Gazzola, il 40enne proseguirà con «Survivors», una serie tv di respiro internazionale, e «Commissario Ricciardi».

«Finirò le riprese de “L’allieva 3” e comincerò quelle di “Sopravvissuti”, un progetto internazionale che coinvolge la Rai, la tv pubblica tedesca e quella francese. È una serie thriller con una sceneggiatura molto bella. E poi arriverà il “Commissario Ricciardi” che è quasi ultimato, la serie ambientata a Napoli negli anni Trenta, tratta dai romanzi di Maurizio de Giovanni».

Per allietare il pubblico da casa in quarantena, in questi giorni la tv nazionale sta trasmettendo le repliche della prima e seconda stagione de «L’Allieva».

«Ogni tanto butterò un occhio - dice Guanciale, che non ama rivedersi in tv - lo farò con meno ansie e ancora più affetto per la serie».

Tornare alla home page

CoverMedia