Spettacolo

Lino Guanciale sul suo personaggio Claudio Conforti: «È davvero arrogante!»

CoverMedia

26.10.2018 - 13:11

Source: Covermedia

L’attore abruzzese non ha particolare stima del personaggio da lui interpretato ne L'allieva.

Da quando ha debuttato al cinema nel 2009, l'ascesa di Lino Guanciale è stata inarrestabile.

Volto di numerose e amate fiction come «Non dirlo al mio capo» e «La porta Rossa», l’attore abruzzese è al momento in tv con la seconda stagione de «L’allieva» accanto ad Alessandra Mastronardi, in cui veste i panni del professor Claudio Conforti: un uomo arrogante e presuntuoso, a cui nella vita reale non somiglia affatto.

«Claudio Conforti? Mamma quanto è presuntuoso, arrogante. E non c’entra che lui fa così con Alice, interpretata da Alessandra Mastronardi, perché lei è ancora una studentessa e quindi vuole spronarla a dare il meglio di sé: quello ce l’ha con il mondo intero, si sente arrivato perché ha dovuto faticare parecchio per arrivare dove è arrivato e si è incattivito con chi ha davanti», racconta Guanciale a Velvet Gossip.

Considerando il riscontro del pubblico, che ha amato la prima stagione de «L’allieva» e sta seguendo con grande interesse anche la seconda, ci sono buone probabilità che la terza sia già in cantiere, nonostante Lino nutra qualche riserva.

«Ho una regola: fare due stagioni con lo stesso ruolo, e poi basta - spiega Guanciale -. Ma ho detto anche che questo accade quando si sente perfettamente, si evince che quel personaggio non ha più niente da dire. Certo, se si trova una bella storia per cui riacquista importanza all’interno di una terza stagione, perché no».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia