Spettacolo

Loredana Bertè: «Mimì mi manca disperatamente»

CoverMedia

12.10.2018 - 16:33

Source: Covermedia

Ospite di Maurizio Costanzo a L’Intervista, l’iconica cantante ha condiviso alcuni dolorosi ricordi di famiglia.

Da quando è morta Mia Martini, nella vita di Loredana Bertè tutto ha perso senso.

Ospite di Maurizio Costanzo a L’Intervista, l’iconica cantante ha raccontato al giornalista alcuni dolorosi ricordi legati alla sorella, condividendo il suo profondo senso di angoscia.

«Io e Mimì eravamo molto più in simbiosi rispetto agli altri fratelli, gli altri ci sembravano degli estranei», ricorda Loredana Bertè parlando con Maurizio Costanzo, secondo Novella 2000.

«A 13 anni siamo andate via di casa. Abbiamo patito moltissimo, anche la fame. Non mangiavamo. C’era un bar che ci dava i tramezzini gratis, io questa cosa non la posso dimenticare. Mi manca disperatamente. Ho tanti rimorsi, come quello di non aver detto abbastanza ti voglio bene. Ma il mio rimorso più grande è non averla stretta mai, non averla mai abbracciata e averle detto ti voglio bene anche diecimila volte. Mimì era una pazza, faceva tutto senza pensare, qualunque cosa. Non è vero che il tempo cancella tutto perché non cancella niente. Io ce l’ho dentro. Quando è morta una parte di me è morta».

Tornare alla home page

CoverMedia