Magalli, italiani generosi ma diffidenti

ANSA

6.3.2018 - 18:30

Doppia Clavier in commedia francese sull'accoglienza

ROMA, 6 MAR - Un intellettuale della cosiddetta 'gauche caviar' una sinistra ricca ed elitaria che sbandiera grandi ideali. E' il personaggio interpretato da Christian Clavier, doppiato in Italia da Giancarlo Magalli, nella commedia sull'accoglienza Benvenuti a casa mia di Philippe de Chauveron (già regista del divo francese in Non sposate le mie figlie), nelle sale italiane in 200 copie dall'8 marzo con Adler.

Nella storia, Jean-Etienne Fougerole (Clavier), grande promotore dell'accoglienza, accetta la sfida che gli lancia in tv un avversario 'populista', e si rende disponibile ad ospitare nella sua villa una famiglia rom. Le difficoltà nascono quando i rom bussano realmente alla sua porta. Un tema mai tanto d'attualità, anche da noi: "L'italiano di suo è generoso e disponibile in tema di accoglienza e migranti, tanti lo sono ancora, ma aumentano quelli che dopo essere venuti a contatto con l'irriconoscenza, vittime di violenze o furti, sono diventati diffidenti, e ora si tirano indietro", dice Magalli.

Tornare alla home page

ANSA