Spettacolo

Mara Venier sul movimento #MeToo: «Non terrorizziamo gli uomini»

CoverMedia

9.10.2018 - 16:33

Source: Covermedia

La conduttrice di Domenica In ha espresso il suo giudizio sul movimento americano che combatte gli abusi contro le donne nel mondo dello spettacolo.

In una recente intervista, Mara Venier ha fatto chiarezza tra molestie, abusi e violenza sessuale.

Intervistata da Il Fatto Quotidiano, la neoeletta conduttrice di Domenica In ha espresso il suo giudizio su #MeToo, il movimento americano che combatte gli abusi contro le donne nel mondo dello spettacolo, dichiarando che da quando a Hollywood è scoppiato il famigerato scandalo Weinstein c’è la tendenza etichettare ogni tentativo di seduzione come una possibile molestia.

«Bisogna differenziare tra molestia e violenza, altrimenti la confusione è totale», afferma Mara Venier al quotidiano.

«Se uno ti corteggia in un certo modo, magari piazza la mano sul ginocchio, non è violenza, e basta dargli due pizze in faccia. A me è capitato che magari mi accompagnassero la sera a casa e partiva il tentativo di un bacio e se non andava li sistemavo. Oggi con me purtroppo non ci provano più, quindi non parlo a titolo personale, ma se continuiamo così terrorizziamo gli uomini».

Nella stessa intervista, Mara ha condiviso con la testata i più grandi amori della sua vita, fra cui quello con Jerry Calà: «Avevo voglia di ridere e di spensieratezza: Jerry allo stesso tempo ricopriva il ruolo del compagno e del figlio».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia