Marco Mengoni: interpreta «L’anno che verrà» di Lucio Dalla

Covermedia

23.2.2021 - 16:44

Marco Mengoni

«21.02.20 – 21.02.21 L’anno che verrà» sarà disponibile su Raiplay unicamente fino al 4 marzo, giorno in cui Dalla avrebbe compiuto 78 anni.

Marco Mengoni è stato scelto dalla Rai per ricordare a tutti di non perdere la speranza.

Nel weekend trascorso, il cantautore ha realizzato una breve performance, trasmessa su Rai 1 subito dopo il telegiornale delle 20 di domenica 21 febbraio, dove ha dato vita a una versione-tributo del brano «L’anno che verrà» di Lucio Dalla.

«Ho accettato subito l’invito di Rai 1 e il primo artista a cui ho pensato è un genio del passato radicato nel futuro: Lucio Dalla», ha commentato Marco Mengoni. «Mi sembrava giusto omaggiare, tramite lui, la grande forza che c’è stata in quest’anno così difficile per tutti e proporre le sue parole che sembrano scritte oggi per guardare con fiducia al futuro. È un privilegio essere stato chiamato per un’occasione come questa. L’emozione di cantare da una Bergamo meravigliosa e deserta è stata unica e irripetibile».

«21.02.20 – 21.02.21 L’anno che verrà» è un evento unico filmato in Piazza Vecchia a Bergamo. Sarà disponibile su Raiplay unicamente fino al 4 marzo, giorno in cui Dalla avrebbe compiuto 78 anni.

«Per un attimo è sembrato un anno come gli altri. Poi è cambiato tutto, la distanza è diventata sicurezza, le strade si sono svuotate, e l’incertezza è diventata l’unica compagnia possibile – riflette Mengoni -. In quella solitudine è stato semplice perdersi, quando si è rimasti soli a vivere il proprio dolore, quando la paura di perdere qualcuno si è fatta paura di perdere tutto, quando si è dovuto dire addio senza poter parlare, ma in quell’assenza è stato necessario ritrovarsi, cercando di capire che cosa sia davvero importante».

Tornare alla home page