Metallica: un nuovo album su Zoom durante il lockdown

CoverMedia

18.6.2020 - 13:12

Metallica's Lars Ulrich visits 92Y in NYC Featuring: Lars Ulrich Where: NYC, New York, United States When: 06 Nov 2017 Credit: Patricia Schlein/WENN.com
Source: Patricia Schlein/WENN.com

La quarantena è servita da ispirazione alla band heavy metal.

I Metallica hanno lavorato insieme anche durante l’autoisolamento, tramite Zoom, sfidando il lockdown dovuto al Covid-19. Il risultato è un nuovo album che rompe un silenzio durato quattro anni, dall’uscita dell’ultimo disco intitolato «Hardwired... To Self Destruct», nel 2016. L’album non è ancora pronto, ma i fan potranno presto ascoltare le nuove tracce dei loro idoli.

«Finora, almeno la parte del suono e gli elementi pratici sono in ottima forma, a dire la verità», ha confessato il batterista Lars Ulrich durante il talk show di Fredrik Skavlan. «Quindi ora non ci resta che capire quanto possiamo creare insieme senza trovarci nella stessa stanza».

Come mezzo di lavoro virtuale, la piattaforma Zoom e le email.

«Eravamo ovviamente già in contatto da prima, ma ora ci siamo connessi creativamente», continua il musicista. «Ci stiamo mandando idee via email e Zoom. Stiamo provando a fare musica anche in queste circostanze insolite».

Nel frattempo i Metallica sono stati super attivi anche con i fan, offrendo loro una serie musicale settimanale in onda ogni lunedì, in cui la band trasmette filmati vintage di passati concerti.

Tornare alla home page

CoverMedia