Depp vs Heard

La sorella di Amber incrimina Johnny: «Mi ha colpito alla schiena»

klm

20.5.2022

Mercoledì 18 maggio, Whitney Henriquez, la sorella di Amber Heard, è salita sul banco dei testimoni. Dai suoi racconti non è emerso un ritratto positivo dell'attore Johnny Depp.

klm

20.5.2022

Per oltre un mese il tribunale della contea di Fairfax, in Virginia, ha discusso per comprendere se Amber Heard abbia diffamato o meno Johnny Depp in un articolo sulla violenza domestica.

Più il processo si protrae, tuttavia, più le accuse mosse dalle due parti degenerano. Da quando Amber Heard ha terminato la sua testimonianza il 17 maggio, i compagni della cerchia dell'attrice stanno prendendo posto sul banco dei testimoni.

Mercoledì la sorella dell'attrice, Whitney Henriquez, ha risposto alle domande degli avvocati. Ha confermato la maggior parte delle accuse mosse dalla Heard all'ex marito. Per lei Depp era un ubriacone violento.

Heard è cambiata durante la relazione

«Quando Johnny beveva, c'era sempre una rissa», ha detto Henriquez. All'inizio, tuttavia, ha percepito l'attore come «gentile, simpatico e generoso». Non aveva mai visto la sorella così innamorata come nei primi mesi con Depp.

Ma più la relazione con la star di Hollywood andava avanti, più Heard cambiava: «La sua trasformazione è avvenuta in un periodo di tempo molto lungo. Era come guardare un colpo di pistola al rallentatore. (...) Amber era emaciata, aveva smesso di dormire. Ha sviluppato un problema cardiaco e i suoi occhi erano diventati infossati».

Sotto l'effetto di droghe, Depp era «irriconoscibile». Era diventato sempre più geloso, ordinando a Heard cosa indossare e proibendole di lavorare.

Gravi insulti rivolti a Heard

Quando Depp era ubriaco lanciava insulti alla moglie, come «sacco della spazzatura usato, viscida p*****a o f*****a t***a».

La situazione è infine degenerata una notte di marzo 2015, quando Henriquez viveva con la coppia in un appartamento di lusso a Los Angeles. La lite è scoppiata dopo che Heard ha accusato Depp di averla tradita.

Quando la sorella ha cercato di intervenire, Depp l'ha aggredita: «Johnny è corso su per le scale e io ero di fronte ad Amber. Mi è arrivato alle spalle e mi ha dato un pugno sulla schiena. Ho sentito Amber gridare: 'Non colpire la mia c***o di sorella'. Lo stava prendendo a pugni. In quel momento la guardia del corpo di Johnny è salita dalle scale. Johnny aveva già afferrato Amber per i capelli con una mano e la stava colpendo con l'altra». 

Alla corte sono state mostrate delle fotografie dell'appartamento devastato dopo la notte in questione. In precedenza, l'ex migliore amica della Heard aveva anche testimoniato di aver visto delle lesioni sull'attrice.

Il processo riguarda in realtà una questione precisa: se Amber Heard abbia o no privato l'ex marito Johnny Depp di ruoli cinematografici con il suo articolo. Nell'editoriale non aveva fatto il suo nome.

Entrambi si accusano di violenza domestica, ma entrambi negano di essere stati violenti. Si prevede che il processo si protrarrà almeno fino a metà giugno.