Confessioni Michelle Hunziker rivela il segreto del suo fisico da urlo. Principe azzurro? «Sarebbe ora di trovarlo»

Covermedia

25.6.2024 - 11:01

Michelle Hunziker
Michelle Hunziker

In un'intervista esclusiva rilasciata a Vanity Fair, la conduttrice si difende: «Non basta avere tanti soldi, è merito della vita disciplinata».

25.6.2024 - 11:01

Hai fretta? blue News riassume per te

  • Michelle Hunziker si apre riguardo i segreti del suo invidiabile stato fisico e della sua vita disciplinata.
  • La showgirl svizzera ha svelato che dietro il suo aspetto mozzafiato si nasconde un impegno costante e una serie di scelte consapevoli.
  • Interrogata sulla sua passione per lo sport, Michelle risponde: «A 30 anni mi sono resa conto che avevo la schiena andata e ho cominciato a studiare le scienze motorie. Oggi non posso stare un giorno senza muovermi».
  • Quando si parla di desideri futuri, Michelle sorride e rivela: «Sono sincera, incontrare il principe azzurro: a quest'età mi dico che sarebbe l'ora di trovarlo... no?».

Nel settimo anniversario di Goovi, il brand di bellezza e benessere fondato da Michelle Hunziker, la celebre showgirl svizzera si apre riguardo i segreti del suo invidiabile stato fisico e della sua vita disciplinata, svelando che dietro il suo aspetto mozzafiato si nasconde un impegno costante e una serie di scelte consapevoli.

«Sai tanti dicono con i suoi soldi anche io avrei quel corpo, invece mi dispiace, ma è frutto di sacrifici, sudore e disciplina. Soprattutto a 47 anni!›», confessa Michelle a Vanity Fair, sottolineando come il suo aspetto fisico sia il risultato di dedizione e non solo di vantaggi economici.

Il suo impegno nel mantenere uno stile di vita sano è evidente anche nelle scelte fatte per il suo brand, che recentemente ha introdotto una linea di prodotti solari vegan, biodegradabili ed eco-compatibili, a seguito della scoperta degli impatti negativi dei solari tradizionali sull'habitat marino.

«A 30 anni ho capito che...»

Interrogata sulla sua passione per lo sport, Michelle risponde: «‹Da buona svizzera mi sono sempre tenuta in movimento, ma facevo soprattutto sport outdoor anche abbastanza pericoloso come il downhill. Poi a 30 anni mi sono resa conto che avevo la schiena andata e ho cominciato a studiare le scienze motorie. Oggi non posso stare un giorno senza muovermi: se di giorno ho molti impegni, mi alzo alle 6 per essere sicura di poterlo fare›».

La routine di allenamento di Michelle non si limita alla semplice palestra, ma include arti marziali e pesistica, evidenziando un approccio olistico allo sport come mezzo non solo per bruciare calorie ma anche per rafforzare la muscolatura.

Poca cellulite? Ecco perché

Sorprendentemente, sottolinea anche i limiti di esercizi comunemente raccomandati, come la corsa, che descrive come potenzialmente dannosa per la ritenzione idrica e la cellulite.

«Poco, ma non perché sono fortunata o perché mi faccio massaggiare dalla mattina alla sera, semplicemente perché mangio bene e mi alleno meglio», afferma riguardo alla sua quasi assenza di cellulite, ribadendo l'importanza di una dieta equilibrata e un allenamento adeguato.

Per quanto riguarda la dieta, Michelle è rigorosa e misurata: «‹Certo e sono molto disciplinata: seguo un regime bilanciato e misurato, nel senso che so quanti grammi di carboidrati, grassi, fibre e proteine devo assumere e non sgarro. Certo ci sono le giornate libere in cui mi godo un bicchiere di vino e una pizza, ma poi torno alla mia routine».

«Sarebbe ora di trovare il principe azzurro»

Oltre a mantenere il corpo in forma, l'approccio di Michelle alla vita include una filosofia di cura personale per «invecchiare bene» e prevenire malattie e dolori, piuttosto che una semplice ricerca dell'estetica.

Inoltre, riconosce l'importanza della felicità quotidiana e della gratitudine, qualità che attribuisce all'influenza positiva del padre.

Quando si parla di desideri futuri, Michelle sorride e rivela: «Sono sincera, incontrare il principe azzurro: a quest'età mi dico che sarebbe l'ora di trovarlo... no?».

Covermedia