Non è l’arena: Massimo Giletti torna con un’inchiesta bomba

CoverMedia

23.8.2019 - 11:11

Source: Covermedia

Il giornalista, rimasto a La7 nonostante le lusinghe della Rai, si prepara a una nuova edizione del programma, in partenza a settembre.

Massimo Giletti inaugurerà la nuova edizione di Non è l’arena con un’inchiesta shock.

Come scrive Chi, in un report rilanciato dal sito Kontrokultura, negli studi de La7 «arriverà un personaggio misterioso che racconterà le sue verità. Attorno a questo ignoto protagonista, lo staff di Non è l’Arena ci costruirà un’inchiesta che farà discutere».

Top secret l’identità del personaggio in questione.

Giletti tornerà a settembre alla guida del fortunato format, lanciato nel 2017 dopo lo strappo con la Rai.

Il giornalista, molto apprezzato dall’uscente governo giallo-verde, ha inoltre rivelato, durante l’intervista con il settimanale diretto da Alfonso Signorini, di aver ricevuto varie offerte dalla Rai, ma di aver optato alla fine per una permanenza nel network di Urbano Cairo.

«Ho valutato molto le offerte della Rai, ma ho percepito una situazione precaria, non c’erano certezze e ancora meno ce ne saranno alla luce dell’autunno che sta per arrivare, sono stato buon profeta. Esistono tante Rai, c’è quella che ha paura di cambiare che è ancora viva, ma per fortuna ci sono uomini e donne che vogliono imprimere una nuova marcia, spero lo possano fare».

«Sono rimasto a La7 perché con Urbano Cairo si è stabilito un rapporto molto profondo che va al di là dei successi effimeri della tv», ha concluso.

Tornare alla home page

CoverMedia