Ornella Muti: «Nella mia vita è tutto a pezzi»

CoverMedia

8.1.2018 - 13:13

Covermedia

L’attrice romana ammette: «Quando si rompe un vaso, devi raccogliere i cocci».

Ornella Muti è afflitta da un momento personale piuttosto delicato.

La vita sentimentale dell’attrice, legata dal 2008 con Fabrice Kerhervé, è in crisi e la mamma della 62enne non più in salute come una volta: situazioni che dipingono per la donna un quadro piuttosto cupo.

«A me, si è rotto un po’ tutto. Avevo progettato una cosa che non c’è. Lui non c’è, io non sono più a Roma, ma da quest’estate vivo fra Mosca e la campagna piemontese, mia madre non sta come vorrei che stesse, tutte le cose sono cambiate», racconta Ornella a Il Corriere della Sera.

«Quando si rompe un vaso, devi raccogliere i cocci, pulire, stare attento che nessuno si faccia male e tutto questo non ti fa capire perché il vaso è caduto, cosa hai sbagliato».

Chiusa la storia con Kerhervé, l’attrice 62enne ha deciso che non avrà più un altro «amore».

«No e non so se ne avrò mai un altro. Prima devo capire: cos’è l’amore? Quello dei film non esiste. Allora, perché mettersi di nuovo a fare la schiava mentale, a essere il tappetino di un uomo? Non parlo di maschilismo e femminismo, ma del fatto che io, come donna che ama, amo i miei tre figli, i miei tre nipoti, i miei amici e mi piace dare e vederli felici. Pensi come posso confondere un uomo. Arrivo io che voglio dare e però sono piena di buchi neri».

Tornare alla home page

CoverMedia