Pamela Anderson volto della campagna GCDS

CoverMedia

21.2.2018 - 16:33

Source: Covermedia

Protagoniste della campagna anche la rapper americana Brooke Candy e la modella Caroline Vreeland, in arrivo sui magazine dal 22 febbraio.

Pamela Anderson è il volto del marchio streetwear GCDS.

Oltre alle immagini marketing, l’attrice apparirà in un corto girato dalla fotografa e regista britannica Nadia Lee Cohen.

Per realizzare l’ultima propaganda, l'etichetta italiana si è ispirata alle comunità «white trash» degli Stati Uniti, creando una serie di immagini a tinte forti che ritraggono Pamela circondata da un gruppo di strani individui sullo sfondo del deserto californiano, appena fuori Los Angeles.

«Direi che è un cliché, la supersexy americana doveva essere un outsider in una comunità di estranei», ha spiegato a WWD Giuliano Calza, designer e fondatore di GCDS.

«Volevamo dare alla collezione primavera 2018 un'angolazione diversa, abbiamo deciso di portarla in un posto inquietante».

Domani 22 febbraio, la star di Baywatch parteciperà a una festa ospitata dal marchio a Milano dove vedrà la grande inaugurazione del suo ultimo lavoro, che include una scena in cui il suo personaggio viene brutalmente assassinato dalla matriarca della comunità.

«Mostrare la morte di Pamela è un modo per esorcizzare la paura. Soprattutto in un momento così delicato come quello che stiamo vivendo», spiega Calza.

In precedenza la sex symbol è stata testimonial del brand di lingerie Coco de Mer per il quale si è ispirata alle pin-up cinematografiche degli anni Sessanta, firmando la collezione Pamela Loves Coco de Mer.

Protagoniste della campagna anche la rapper americana Brooke Candy e la modella Caroline Vreeland, in arrivo sui magazine dal 22 febbraio.

Tornare alla home page

CoverMedia