TV

Paola Ferrari lascia la Rai: «Mi danno della vecchia»

Covermedia

6.8.2021 - 15:31

Paola Ferrari

La giornalista saluterà lo sport in tv dopo i Mondiali di calcio in Qatar.

Covermedia

6.8.2021 - 15:31

Paola Ferrari lascia la Rai dopo una lunga e onorata carriera.

La giornalista, storico volto dei programmi sportivi, si è detta stufa delle ingenerose critiche sul suo aspetto fisico e di chi continua a darle della «vecchia».

La 60enne inoltre è rimasta molto delusa per la mancata acquisizione dei diritti da parte della Rai per le partite della Coppa Italia e della Champions League, che dalla prossima stagione andranno in onda sui canali Mediaset.

«Basta, mi dicono che sono vecchia, accompagno la nazionale in Qatar e poi saluto tutti per dedicarmi a tempo pieno al cinema insieme con il gruppo Lucisano», ha dichiarato a Italia Oggi.

«Non mi permetto di parlare dell’azienda – ha proseguito la Ferrari -, anche se ovviamente la perdita dei diritti della Champions League e della Coppa Italia è una ferita ancora aperta. Dopo gli Europei di calcio e le Olimpiadi di Tokyo, comunque, il messaggio degli italiani alla Rai è molto chiaro: vogliamo lo sport in chiaro, ci piace vederlo sulla Rai. Lo sport è importante per gli italiani, accresce l’orgoglio nazionale, la voglia di rinascita: perciò, meglio tagliare uno show e usare quel budget per regalare dello sport in chiaro. Ovvio che non mi dimentico che il mercato dei diritti tv dello sport è arrivato a richieste esorbitanti».

Paola ha condotto sulla Rai storici programmi come «90° minuto», «Dribbling» e «La Domenica Sportiva», curando molte rubriche per Europei e Mondiali di calcio.

Covermedia