Oscar

Paolo Sorrentino battuto: «Ho fallito con stile»

Covermedia

29.3.2022 - 13:10

Paolo Sorrentino

«È stata la mano di Dio» è stato surclassato dal giapponese «Drive my car».

Covermedia

29.3.2022 - 13:10

Paolo Sorrentino è tornato a casa senza Oscar.

Come aveva pronosticato lo stesso regista in fase di nomination, il suo «È stata la mano di Dio» è stato infatti battuto dal film giapponese «Drive my car», diretto da Ryūsuke Hamaguchi.

«Come diceva Stevenson, il nostro compito al mondo non è riuscire, ma fallire nelle migliori condizioni di spirito possibile, e io so farlo», ha dichiarato Paolo Sorrentino da Los Angeles, conclusi gli Academy Awards.

«È un gioco, se non vinci ci rimani male, ma io sono sereno e felice, avevo capito perfettamente che non avrei vinto, che il premio sarebbe andato a «Drive my car» peraltro un bellissimo film. All'epoca della «Grande Bellezza avevo» sperimentato la procedura di entusiasmo intorno ad un film e ora non c'era».

Agli Academy di quest'anno tutta l'Italia è uscita a mani vuote. Infatti anche Massimo Cantini Parrini, alla seconda nomination dopo il Pinocchio di Garrone, non ha potuto nulla con i costumi di «Cyrano» contro gli spettacolari ironici abiti di «Crudelia» realizzati da Jenny Beavan che ha portato a casa la sua terza statuetta. Ed Enrico Casarosa, vanto italiano dell'animazione, autore di «Luca» dedicato alla sua Genova era ad una sfida improba contro «Encanto», tutta in casa Disney.

Covermedia