Spettacolo

Polanski, film su Dreyfus in era #Metoo

ANSA

1.10.2018 - 19:05

Source: ANSA

Entro anno via a riprese "J'Accuse" del regista accusato stupro

NEW YORK, 1 OTT - "J'accuse", un film sul caso Dreyfus, e' il primo di Roman Polanski nell'era del #MeToo. L'85enne regista, tuttora ricercato dalla giustizia Usa per lo stupro di una minorenne, dirigera' il premio Oscar Jean Dujardin nella pellicola imperniata su uno dei piu' clamorosi casi di errore giudiziario della storia. Legende Films ha confermato a Hollywood Reporter che le riprese cominceranno entro l'anno a Parigi e sui social media e' volata l'indignazione. La storia e' quella del capitano Alfred Dreyfus, l'ufficiale di artiglieria francese di origine tedesca accusato e condannato per tradimento a favore della Germania a fine Ottocento. Dujardin di The Artist avrà la parte dell'agente del controspionaggio che dimostrò dopo la condanna che Dreyfus era innocente. Louis Garrell sarà Dreyfus. In altri ruoli Mathieu Amalric, Olivier Gourmet e la moglie di Polanski, Emmanuelle Seigner. Da sei anni il regista reo confesso di aver stuprato nel 1977 Samantha Geimer, all'epoca 13enne, medita di fare il film.

Tornare alla home page

ANSA