Power of Rome, Edoardo Leo sulle tracce dell'Impero

ANSA

8.10.2020 - 16:22

Si gira a Roma il film IIF-Sky-Vision, in sala nel 2021

ROMA, 08 OTT – C'è un teatro a cielo aperto dove è andata in scena la storia del mondo: è Roma, raccontata nel film «Power of Rome», con Edoardo Leo («Perfetti sconosciuti», «La dea fortuna»), che si gira in questi giorni nella Capitale, in molte zone del centro storico, dal Colosseo a Largo Argentina, da Castel Sant'Angelo ai Fori Imperiali. E' una produzione Italian International Film e Sky con Vision Distribution e arriverà al cinema nel 2021.

Il film, diretto da Gianni Troilo e scritto da Donato Dallavalle e Luca Lancise, segue le tracce della nascita dell'Impero romano, dalla creazione imperiale di Augusto ai meandri della reggia, e della follia, di Nerone; dagli spalti caotici del Colosseo alle armonie architettoniche della Villa di Adriano; dal sogno di Costantino che genera l'impero del Cristianesimo, all'angoscia di Marco Aurelio che intuisce il crollo di una civiltà. Edoardo Leo esplora la sua stessa città con occhi nuovi tra incontri divertenti, fughe, svolte sorprendenti e momenti onirici nei quali si lascerà catturare dai volti e dalle voci degli «Dei di Roma». Condividendo con noi stupore o paura, inquietudine o meraviglia, l'attore scopre, e fa scoprire, come questa città ha rischiato ogni volta di morire ed è stata, ogni volta, rifondata in modo che da Roma si rigenerasse Roma e dall'eredità del suo Impero, l'Occidente. (ANSA).

Tornare alla home page

ANSA