Principe Harry dopo l’addio alla famiglia reale: «Non avevamo altra opzione»

CoverMedia

20.1.2020 - 11:10

Il principe Harry
Source: Dutch Press Photo/Cover Images

Il reale britannico torna a parlare in pubblico dopo l’addio alla royal family.

Il principe Harry rompe il silenzio dopo il comunicato shock con cui ha deciso di abbandonare la famiglia reale, in accordo con la moglie Meghan.

«Non avevamo altra opzione», ha dichiarato il Duca di Sussex durante una raccolta fondi a Chelsea. «Speravamo di continuare a servire la Regina, il Commonwealth e le mie associazioni militari, ma senza fondi pubblici non è stato più possibile».

«Ho preso questa decisione sapendo che non cambia la mia persona e gli impegni che ho preso. Ho fatto fare alla mia famiglia un passo indietro rispetto a tutto ciò che conosco e ho sempre conosciuto, per fare un passo avanti verso quella che spero sia una vita più tranquilla».

Harry ha poi ringraziato la Regina Elisabetta, descrivendola come la «sua guida», e aggiungendo come lui e Meghan si sentiranno sempre «incredibilmente grati» per il sostegno ricevuto da tutta la famiglia reale.

«Continuerò a essere lo stesso uomo legato a questo Paese e rispetterò gli impegni a cui ho dedicato tutta la mia vita: la beneficenza e le comunità militari. Sono troppo importanti per me», ha spiegato il secondogenito di Carlo e Diana.

La Regina Elisabetta intanto ha annunciato che Harry e Meghan non rappresenteranno più la famiglia reale in occasioni formali: la decisione sarà effettiva a partire dalla prossima primavera.

Come parte dell’accordo, la coppia rinuncia al titolo di “sua altezza reale”, mentre rimangono gli appellativi di Harry, Duca di Sussex, e Meghan, Duchessa di Sussex.

I due coniugi inoltre dovranno restituire i 2.4 milioni di sterline (2.8 milioni di euro) utilizzati per ristrutturare la loro proprietà di Frogmore Cottage, che continuerà a essere la loro base nel Regno Unito.

Tornare alla home page