Queste star si sono convertite all’Islam

AllTheContent

2.11.2018

Sono numerose le star che, in questi ultimi anni, hanno deciso di abbracciare l’Islam. Cantanti, attori, sportivi, tra i quali Diam’s, Thierry Henry o Snoop Dogg.

Sinead O’Connor, in testa alle classifiche negli anni 1980-90, ha recentemente annunciato di essere diventata musulmana, come altre celebrità prima di lei. Facciamo una panoramica delle star che hanno dichiarato di essersi convertite all'Islam.

Sinead O’Connor, da icona ribelle a musulmana praticante

A fine ottobre, la notizia della conversione all’Islam di Sinead O’Connor ha sorpreso più di una persona. «È la conclusione naturale del percorso di ogni teologo intelligente. (…) Tutti gli studi sulle scritture conducono all’Islam», ha spiegato l’interprete della hit «Nothing compares 2 U» ai suoi fan su Twitter.

L’artista di 51 anni, conosciuta per il suo cranio rasato e il suo look provocante, sfoggia ormai il velo, si fa chiamare Shuhada e sembra aver trovato la pace alla fine di un percorso quantomento caotico.

Infatti, dopo un'infanzia in cui è stata vittima di maltrattamenti, è stata protagonista di diversi tentativi di suicidio, ha fatto uso di droghe, ed è persino scomparsa per qualche tempo. Tuttavia, si è sempre posta domande sulla sua spiritualità.

Ha criticato in particolare la chiesa cattolica irlandese e il Papa, che considera come il «vero e proprio nemico», per non aver protetto i bambini vittime di abusi sessuali. Ultima provocazione: è arrivata persino a strappare la foto del Pontefice in televisione. Ciononostante, dopo qualche anno ha cercato addirittura di diventare sacerdote…

La donna, madre di quattro figli, appare oggi con il volto sereno, coperta da un hijab, il velo tradizionale dell’Islam.

Cantanti, attori, sportivi… Conversioni in serie

Così come la cantente irlandese, sono numerose le celebrità che hanno deciso di convertirsi alla terza grande religione abramitica. Tra queste, un gran numero di calciatori francesi, come Nicolas Anelka, Thierry Henry, Frank Ribéry, Eric Abidal, ma anche sportivi americani, come il giocatore di basket Shaquille O’Neal e precedentemente il boxer Mohamed Ali (alias Cassius Clay).

La decisione di diventare musulmano è stata condivisa anche da diversi rapper, come nel caso di Abd Al Malik, Kery James e i loro colleghi d'oltreoceano, come Akon, Snoop Dogg, Busta Rhymes… Nella lista appare anche la figura più significativa della scena americana: Cat Stevens (Yussuf Islam) che si era convertito a questa religione nel 1977, dopo un incidente in mare al quale era miracolosamente sopravvissuto.

Queste conversioni in serie nel mondo delle star, con tutto l'interesse che suscitano presso i fan, generano anche molte voci. Lo testimonia la vicenda dell'attrice americana Lindsay Lohan, la cui presunta conversione non è stata confermata. L'esempio più illustre è quello del re della musica pop, Michael Jackson, che si sarebbe convertito all’Islam nel 2009 – poco prima della sua morte – ispirato dal fratello Jermaine e dalla sorella Janet, anch'essi convertiti.

Gérard Depardieu, convertito per due anni

Altra star internazionale a figurare in questa lista dei convertiti: l'attore francese Gérard Depardieu, che rivelava nel 2016 al «Parisien» di aver tentato quest'esperienza per due anni, nel corso degli anni 1970. Quali ragioni avevano spinto l'attore a prendere questa decisione? «La mia giovinezza. La filosofia. La lettura del «Chant du monde », di Jean Giono, della Bibbia, dei romanzi di fantascienza, del Vecchio Testamento, del Nuovo Testamento, del Corano, del Talmud...»

Diam’s: una depressione e un cambiamento spirituale radicale

Per tutti questi esempi di celebrità convertite, una riflessione spirituale suscitata da diversi avvenimeti, motivazioni e percorsi personali. Un'attrazione per lo studio dei testi religiosi, ovviamente, ma anche grandi momenti di solitudine e di messa in discussione di sé.

Nel 2009, all'apice della sua gloria, la cantante Diam’s vive una profonda depressione, stanca del successo e del denaro, che considera come vani. La sua ricerca spirituale la condurrà a convertirsi all’Islam nel 2012, data nella quale annuncia di volersi ritirare dalla scena mediatica, mettere un punto finale alla sua carriera e indossare un lungo velo che le ricopre il corpo. Un nuovo stile di vita, che d'altronde attirerà numerose critiche su di lei. L'ex rapper vivrebbe oggi in Arabia Saudita, secondo il magazine «Public».

Curiosità da star

Tornare alla home page