Rachel McAdams: pronta per il sequel di «Mean Girls»

CoverMedia

25.4.2020 - 09:32

Actress Rachel McAdams arrives at the 31st annual Film Independent Spirit Awards in a tent on Santa Monica Beach in Santa Monica, Los Angeles, USA, on 27 February 2016. Photo: Hubert Boesl - NO WIRE SERVICE - Where: Santa Monica Beach, California, United States When: 27 Feb 2016 Credit: Hubert Boesl/picture-alliance/Cover Images
Source: Hubert Boesl/picture-alliance/Co

Anche l’attrice inglese si è detta favorevole ad un sequel della pellicola del 2004.

Rachel McAdams vorrebbe tornare ad indossare i panni di Regina Georga, il primo personaggio che le ha regalato la grande popolarità.

La 41enne si è detta infatti favorevole all’idea di un sequel su «Mean Girls», fortunato film del 2004.

«Sarebbe divertente interpretare Regina George in una fase diversa della sua vita e scoprire in che situazione si trova ora», ha dichiarato nella diretta in streaming di Canada’s Heroes of Health: COVID-19.

«Si tratta di qualcosa di davvero strano. Mi sento così fortunata nell’aver fatto parte di qualcosa che è durato nel tempo, non avrei mai immaginato che potesse accadere», ha aggiunto.

A lanciare l’idea nei giorni scorsi è stata Lindsay Lohan, protagonista della pellicola, lontana da Hollywood da tempo.

«È sempre stato un pensiero che mi è passato per la mente. Da tempo mi piacerebbe tornare con Mean Girls 2. Mi piacerebbe davvero lavorare di nuovo con Tina, Mark Waters e tutta la crew. È una cosa che vorrei davvero. Però dipende tutto da loro. Certo, sarebbe davvero una cosa emozionante», ha ammesso.

In realtà un «Mean Girls 2» esiste - ed è al momento disponibile su Netflix - ma si tratta di un remake del 2011 realizzato esclusivamente per l’home video.

Tornare alla home page

CoverMedia