Spettacolo

Raffaello Tonon ha pensato al suicidio

CoverMedia

26.11.2018 - 13:11

Source: Covermedia

L’ex gieffino è stato afflitto dalla depressione e pensieri lugubri: «In passato vedevo tutto come un grande problema».

Raffaello Tonon ha pensato spesso al suicidio. Lo ha ammesso ai microfoni di Rivelo, programma in onda su Real Time.

Grande protagonista dell’edizione 2017 del Grande Fratello Vip insieme all’inseparabile amico Luca Onestini, l’opinionista e conduttore televisivo ha condiviso con Lorella Boccia alcuni aspetti inediti della sua vita privata, raccontando che per un lungo periodo è stato afflitto dalla depressione e pensieri lugubri.

«È una rivelazione forte, ma sono fiero di comunicarla. Tutto parte dalla depressione, dai due grossi episodi della depressione, quelli seri», ha dichiarato Raffaello Tonon alla Boccia, secondo Novella 2000.

«Ricordo il passaggio dalla scuola elementare alla media. All’epoca non sapevo cosa fosse la depressione, ma con il senno di poi ricordo che la sera quando arrivava l’imbrunire, e io il giorno dopo avevo delle verifiche, io non ero agitato, ero angosciato, vedevo tutto come un grande problema», spiega il 39enne con occhi lucidi, aggiungendo che il vero inferno è arrivato dopo i 30 anni.

«Ho pensato di togliermi la vita, non ho tentato, ho pensato. Ed è stato un pensiero per un po’ di tempo ricorrente. Prima di trovare la soluzione, ho capito che non potevo morire vittima di me stesso, perché se avessi ceduto a quella stupida illusione che la mia vita sarebbe stata tutta così, sarei morto vittima di me stesso».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia