Recchioni, un medioevo senza ragione

ANSA

18.2.2018 - 19:57

Esce 'La fine della ragione', graphic novel su futuro no-vax

MILANO, 18 FEB - In un futuro molto prossimo in cui i no-vax hanno vinto e la scienza è bandita, una madre si ribella e cerca una cura per la figlia malata. Da qui parte il racconto satirico tagliente di 'La fine della ragione', albo a fumetti di Roberto Recchioni (Feltrinelli Comics), una parabola epica, oscura e sarcastica con un finale a sorpresa. "Volevo fare un libro sul presente, ma non mi aspettavo che finisse quasi per raccontare la cronaca e la campagna elettorale - racconta il fumettista e curatore di Dylan Dog, parlando con l'ANSA -. Gli argomenti che sarebbero stati tirati fuori in campagna elettorale, le paure usate raccattare voti: era tutto qui dentro". Il medioevo narrato nel libro è insomma un 'qui e adesso', inquadrato da una trama di riferimenti pop, cifra dell'autore.

Tornare alla home page

ANSA