Per 900 milioni

Reese Witherspoon vende la sua media company per 900 milioni di dollari

Covermedia

3.8.2021 - 11:10

Reese Witherspoon

L’attrice ha ceduto la Hello Sunshine al fondo di private equity Blackstone, per circa 900 milioni di dollari (757 milioni di euro).

Covermedia

3.8.2021 - 11:10

Reese Witherspoon non è più titolare della Hello Sunshine.

L’attrice premio Oscar ha infatti ceduto la casa di produzione al fondo di private equity Blackstone, per circa 900 milioni di dollari (757 milioni di euro).

Attraverso la Hello Sunshine, la star ha prodotto show di successo come «Big Little Lies», «The Morning Show» e «Little Fires Everywhere».

Reese ha confermato di aver raggiunto un accordo con i manager Kevin Mayer e Tom Staggs, che formeranno una nuova media company con il supporto degli investitori di Blackstone.

I dettagli non sono stati divulgati, ma, secondo il Wall Street Journal, l’accordo si è chiuso per una cifra vicina ai 900 milioni di dollari.

«Non potrei essere più entusiasta di ciò che questo significherà per il nostro futuro – ha dichiarato la star in un comunicato -. Mi impegno a continuare a creare opportunità per registi, autori e creatori di ogni background e con ogni esperienza per raccontare le loro storie a modo loro e per raggiungere più pubblico possibile».

«Questo è un momento unico nel nostro mondo in cui l'intersezione tra arte, business e media rende possibile a questi creatori di raccontare le loro storie e Hello Sunshine è qui per mettere sotto i riflettori le loro incredibili creazioni. Sono profondamente orgogliosa del team che ci ha portato fino a questo momento incredibile e sono entusiasta di lavorare con Blackstone, Kevin e Tom per far crescere una media company di nuova generazione. Sono impegnati ad aiutare la nostra missione a responsabilizzare le donne e le persone che le celebrano».

Covermedia