«Respect», rinviata l’uscita nelle sale del film su Aretha Franklin

CoverMedia

29.10.2020 - 09:32

World premiere of 'Cats' held at Alice Tully Hall Featuring: Jennifer Hudson in Reem Acra Where: New York, New York, United States When: 17 Dec 2019 Credit: Joseph Marzullo/WENN.com/Cover Images
Source: Joseph Marzullo/WENN.com/Cover I

La pellicola con Jennifer Hudson arriverà nei cinema il 13 agosto 2021.

La pandemia fa slittare un altro attesissimo titolo della nuova stagione cinematografica.

Come riporta Variety, «Respect», biopic su Aretha Franklin, interpretata dal Premio Oscar Jennifer Hudson, è stato rinviato al 13 agosto 2021.

L’uscita nelle sale della pellicola era stata inizialmente fissata ad agosto 2020 e poi nuovamente spostata al 15 gennaio 2021, in concomitanza con il weekend del Martin Luther King Jr. Day. Purtroppo l’emergenza sanitaria ha convinto i boss della MGM Studios a rinviare il film alla prossima estate.

Diretto da Liesl Tommy, «Respect» vanta un cast composto anche da Forest Whitakerm, nei panni del padre di Aretha, Marlon Wayans, interprete di Ted White, marito della Regina del Soul, e Mary J. Blige, nella parte della cantante americana Dinah Washington,

Jennifer era considerata tra le favorite per l’Oscar come Migliore Attrice, ma, a causa del rinvio, è fuori dai giochi per l’edizione 2021.

A sceglierla era stata personalmente Aretha prima della sua morte, avvenuta nel 2018.

La 39enne si è già aggiudicata la prestigiosa statuetta nel 2006 grazie alla sua interpretazione in «Dreamgirls».

MGM ha annunciato anche il rinvio a data da destinarsi del sequel di «Tomb Rider» con Alicia Vikander.

Tornare alla home page

CoverMedia