Rihanna: l’ultimo addio al cugino Tavon

CoverMedia

10.1.2018 - 16:35

Covermedia

La diva di «Wild Thoughts» ha presieduto al funerale del 21enne, ucciso lo scorso 26 dicembre nell’isola Barbados.

Rihanna ha rivolto un ultimo saluto a suo cugino Tavon Kaiseen Alleyne, deceduto a causa di diverse ferite d’arma da fuoco lo scorso 26 dicembre, a soli 21 anni.

Il funerale si è tenuto presso la chiesa di St. George, nell’isola Barbados: la cantante ha successivamente condiviso sulle sue storie temporanee di Instagram un’immagine della tomba appena coperta dalla terra, e una del giovane sorridente, su cui ha scritto:

«Riposa in pace piccolo! Dormi bene. Noi siamo in pace sapendo che ora sei in un posto migliore di quello dove ci troviamo noi. Ci sarà sempre un vuoto senza di te, ma non smetteremo mai di volerti bene».

Il ragazzo non è morto sul colpo: trasportato d’urgenza nell’ospedale Queen Elizabeth Hospital, non è tuttavia sopravvissuto alle ferite multiple.

Il 23enne Shawayne Dashawn Williams è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di omicidio ed è attualmente in attesa di giudizio. La prossima udienza è prevista per il 31 gennaio.

Tornare alla home page

CoverMedia