Robbie Williams: organizza una mostra d’arte dopo la quarantena

CoverMedia

9.4.2020 - 16:35

LONDON, ENGLAND: Robbie Williams performs on the Great Oak Stage at the British Summer Time Festival. Featuring: Robbie Williams Where: London, United Kingdom When: 14 Jul 2019 Credit: Neil Lupin/WENN
Source: Neil Lupin/WENN

L'ex stella di Take That sta pianificando la sua prima esibizione artistica. È dal 2010 che si confronta con lo stile Banksy.

Robbie Williams sta organizzando la sua prima mostra d’arte. L’evento si terrà al termine della quarantena e del relativo distanziamento sociale imposto in molti paesi.

È un decennio che l’ex stella dei Take That si confronta con l’arte astratta, come ha condiviso sui social mostrando ai fan le creazioni nate durante l’isolamento.

«Ci sono alcuni dipinti nel garage che sono molto più grandi e sono fatti con vernice vera», ha assicurato il cantante mentre mostrava diversi pezzi colorati della collezione durante una trasmissione su Instagram Live. «Quindi farò una mostra».

L’hitmaker di Feel ha tratto ispirazione dal celebre artista britannico Banksy.

«La premessa era che non posso disegnare e non posso dipingere, ma posso creare qualcosa che è artistico e non una mer*a? (È) qualcosa su cui concentrarsi. L'arte fa bene alla mia mente», ha concluso Robbie, i cui temi artistici spaziano nell’astratto. Uno dei suoi lavori si chiama Acid House e tratteggia dei bizzarri peni sospesi.

«È come il punk», ha ammesso tracciando il parallelismo.

La novità artistica giunge a pochi giorni dalla dichiarazione del 46enne che ha presumibilmente contratto il coronavirus.

Robbie ha quindi preferito alloggiare in una proprietà Airbnb a Los Angeles, prendendo le distanze dalla moglie Ayda Field, 40 anni e dai loro quattro figli perché si sentiva «letargico, stanco e pesante».

Tornare alla home page

CoverMedia