Rosy Abate: Giulia Michelini è contraria alla terza stagione

CoverMedia

27.8.2019 - 11:11

Source: Covermedia

L’attrice è pronta a dire addio alla fiction, che tornerà con nuovi episodi a settembre.

Per Giulia Michelini è giunta l’ora di porre la parola “fine” sulla serie tv Rosy Abate.

La fiction tornerà a settembre su Canale 5 con la seconda stagione, dopo il grande successo riscosso nel 2017 dalla “Regina di Palermo”, spin-off di Squadra Antimafia-Palermo Oggi.

«È un personaggio faticoso, sempre sopra le righe, anche l'immedesimazione è fisicamente spossante, io sono sempre in scena. In cinque mesi di riprese avrò avuto un giorno e mezzo di riposo. Certo c'è di peggio, non mi lamento», ha dichiarato la Michelini a Grazia, esprimendo la sua contrarietà rispetto a un’eventuale terza stagione della fiction. «Ho provato a resistere a una nuova stagione, ma non sempre è possibile. Però alla fine sono contenta: ci sono tante persone che hanno seguito il personaggio per anni ed era giusto portarle a un epilogo. Di certo resisterò a una terza stagione, anche per Rosy deve arrivare la parola ‘fine’».

Giulia, oltre al suo alter-ego televisivo, mette in dubbio anche il suo futuro da attrice: un lavoro iniziato «per caso».

«Non so se sarò ancora un'attrice domani, figuriamoci tra dieci anni. Ho cominciato per caso, senza aver fatto particolari studi, forse senza avere particolari meriti e con questo lavoro continuo ad avere un rapporto difficile, con il lavoro e con l'ambiente che gli sta attorno».

Tornare alla home page

CoverMedia