Sandra Bullock e Viola Davis parlano di «The Unforgivable»

Covermedia

8.12.2021 - 13:10

Sandra Bullock

Nel loro nuovo dramma le due vincitrici dell'Oscar condividono una scena potente che tocca il privilegio bianco.

Covermedia

8.12.2021 - 13:10

In «The Unforgivable» Sandra Bullock e Viola Davis hanno condiviso una scena molto toccante.

Il film è diretto da Nora Fingscheidt e basato sulla miniserie britannica del 2009 «Unforgiven». Nel dramma la 57enne della Virginia interpreta Ruth Slater, un'assassina condannata e rilasciata dal carcere dopo aver scontato 20 anni per l'assassinio di uno sceriffo. Mentre la Davis interpreta Liz Ingram, una donna che ora vive nella casa d'infanzia di Ruth con suo marito e due figli. La scena in questione è mostrata anche nel trailer, in cui Liz affronta Ruth sul suo privilegio bianco, gridando: «Non sei una vittima!».

Senza rivelare nulla sulla storia, le due donne vincitrici dell'Oscar, che si sono incontrate per la prima volta e hanno lavorato insieme a «Molto forte, incredibilmente vicino» del 2011, hanno discusso con The Hollywood Reporter delle riprese di quella particolare scena.

«Sento che la catarsi in ogni scena è la verità», dice Davis.

«Più ti immergi in profondità e onestamente, più catarsi ottieni. Ed era proprio questo il bello», afferma Viola Davis.

«Ma ecco il punto: questo lavoro è arrivato durante la pandemia. Tutto durante le proteste per gli omicidi di George Floyd e Ahmaud Arbery, Breonna Taylor. All'improvviso sono iniziate queste conversazioni. Quindi questa è stata un'enorme opportunità per portare tutta me stessa al ruolo, il mio io nero, il mio io femminile, ogni parte di me, a questo ruolo – spiega la Davis -. E il bello è – lo dirò – è il coraggio di Sandra, il coraggio di non aver paura perché molte volte a Hollywood, non vogliono quell'aspetto».

Covermedia