Abusi

Sandra Milo e lo scandalo molestie: «Scambiamo sempre qualcosa»

CoverMedia

31.10.2018 - 13:12

Source: Covermedia

Secondo l’attrice 85enne, il clamore nato attorno allo scandalo Weinstein ha reso le donne un po’ «fuori di testa».

«Quando ero giovane, tutti mi toccavano il sedere. Mi dava fastidio, non accettavo e mi difendevo. Era una forma di ammirazione».

Sandra Milo ha condiviso con I Lunatici, format di Rai Radio 2, alcuni aneddoti e la sua esperienza nel campo delle molestie. Spiegando ai microfoni della radio che nel mondo del cinema non è mai stato un segreto il fatto di poter mercanteggiare un ruolo di spicco in cambio di favori sessuali.

«Un tempo dicevamo che uno ci aveva provato. Tu dicevi sì o no: era una tua libera scelta. Puoi accettare anche uno scambio: attenzioni sessuali in cambio di una parte o di una promozione. Lo scambio fa parte delle questioni quotidiane umane. Infatti, scambiamo sempre qualcosa con qualcun altro», ha dichiarato l’attrice 85enne a Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, secondo Il Giornale.

In seguito allo scandalo Weinstein il mondo dello spettacolo femminile, e non solo, ha scelto di ribellarsi a molestie e abusi cambiando rotta: ma per la Milo si tratta di un atteggiamento da «fuori di testa».

«Per gli uomini questo non è un momento di grazia. La donna, con le sue rivendicazioni, è un po’ fuori di testa. Si sfogano con le molestie sessuali. Il maschio si manifesta toccando, tentando di prendere qualcosa che gli piace».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia