Sarah Jessica Parker: «Dobbiamo salvare Broadway»

CoverMedia

10.10.2020 - 09:32

Sarah Jessica Parker attend press night for The Starry Messenger following an astronomer who's forced to re-evaluate his life and faith following a catastrophic event at Wyndham's Theatre Featuring: Sarah Jessica Parker Where: London, United Kingdom When: 29 May 2019 Credit: Nils Jorgensen/Cover Images
Source: Nils Jorgensen/Cover Images

L’appello dell’attrice, indimenticabile protagonista della serie tv cult Sex and the City.

Sarah Jessica Parker ha scritto un lungo editoriale-appello sulle pagine di Variety.

L’attrice ha invitato i cittadini americani e le istituzioni a non dimenticare il teatro e Broadway.

La Parker ha paragonato il momento di crisi che stiamo vivendo, la pandemia di coronavirus, con un altro ricordo risalente al 13 settembre 2001, due giorni dopo l'evento più importante e terribile per la storia di New York City:

«Broadway riaprì dopo due giorni di lutto e l'intero cast cantò God Bless America alla fine dello spettacolo. È uno dei ricordi più emozionanti che ho».

L'attuale crisi che sta attraversando il mondo del teatro, a New York come nel mondo, è qualcosa di assolutamente inedito.

«È un purgatorio molto sconosciuto quello che New York sta attraversando. Qualcosa che persiste con una dolorosa incertezza. Niente prima d'ora ha fermato le vite e i posti di lavoro di questo settore come è successo con la pandemia».

Sarah sa benissimo che aprire i teatri e fare in modo che tutto sia come prima non sarà cosa facile.

«Ma sto incoraggiando le persone a reinvestire nella nostra comunità. Che si tratti di un teatro o di una piccola impresa, non riaprirai senza clienti. Spetta alle persone che hanno avuto successo in questa città, tornare a casa e reinvestire».

La stessa Sarah Jessica Parker continua a gestire un negozio nel West Village: la 55enne si sente positiva e fiduciosa circa il futuro.

Tornare alla home page

CoverMedia