Shakira si difende dalle accuse di evasione fiscale

CoverMedia

7.6.2019 - 09:32

Los Angeles Premiere Of Walt Disney Animation Studios' "Zootopia" Featuring: Shakira Where: Hollywood, California, United States When: 18 Feb 2016 Credit: FayesVision/WENN.com
Source: FayesVision/WENN.com

La cantante si è presentata in tribunale per difendersi dall’accusa di non aver versato 14.5 milioni di euro al fisco spagnolo nel biennio 2012-2014.

Shakira nega di aver evaso il fisco spagnolo.

La cantante colombiana, che vive a Barcellona con il compagno Gerard Piqué e i loro due bambini, è apparsa nella giornata di ieri, giovedì 6 giugno, al cospetto dei giudici della corte di Esplugues de Llobregat per difendersi dall’accusa di mancato pagamento delle tasse nel biennio 2012-2014.

Secondo i magistrati, la star è colpevole di non aver versato 14.5 milioni di euro nel periodo in questione, in cui viveva e lavorava in Spagna, nonostante fosse ufficialmente residente a Panama.

Con un comunicato, ottenuto dall’agenzia internazionale WENN, un rappresentante di Shakira ha dichiarato come la sua assistita si sia recata nel palazzo giudiziario soltanto per «chiarire i fatti relativi alla sua situazione fiscale in Spagna».

«Shakira ha sempre ottemperato ai suoi doveri pagando tutte le tasse, incluso il periodo che va dal 2011 al 2014, in tutti i paesi in cui ha lavorato e attualmente non deve soldi al Tesoro spagnolo».

L’accusa, di contro, sostiene che Shakira abbia lavorato soltanto per alcuni eventi all’estero, chiedendo così alla 42enne di pagare le tasse per l’intero periodo in questione.

«L’unico argomento di discussione al momento è la corretta interpretazione delle regole riguardanti il momento in cui l’artista è diventata una residente fiscale in Spagna - ha aggiunto il portavoce -. Il processo legale è ancora in corso, ma siamo convinti che la determinazione avvalorerà la corretta condotta della cantante».

Tornare alla home page

CoverMedia