Sheridan, segreto dei nativi americani

ANSA

19.3.2018 - 17:10

Esordio sceneggiatore in sala dopo Cannes. Renner protagonista

ROMA, 19 MAR - I segreti di Wind River, in sala dal 5 aprile, distribuito da Leone Film con Eagle, dopo gli applausi a Cannes (miglior regista nella sezione Un certain regard), è il debutto dietro la macchina da presa di Taylor Sheridan.

Cory Lambert (un ottimo Jeremy Renner) attraversando la riserva indiana per una battuta di caccia, si imbatte nel cadavere di una giovane nativa. Ad indagare sul delitto è la giovane agente federale Jane Banner (Elizabeth Olsen) che, per districare una matassa fin troppo complessa, si deve affidare proprio al suo testimone. Man mano che i due si avvicinano alla verità, da un lato rischiano la vita e dall'altra scoprono un territorio di brutalità e vendetta contro le donne che purtroppo appartiene ormai al futuro senza speranza delle riserve indiane.

"Lo stupro come prassi maschile e come passaggio rituale per le giovani native - racconta Sheridan - è purtroppo una verità negata che va di concerto con le condizioni barbare in cui il popolo delle riserve è stato costretto".

Tornare alla home page

ANSA