Shonda Rhimes lascia ABC per Netflix 

CoverMedia

1.12.2017 - 13:51

(Cover) - IT Showbiz - Shonda Rhimes ha stipulato un nuovo affare pluriennale fra Netflix e la sua casa produttrice ShondaLand.

Secondo gli editori di Variety, Shonda, che ha fondato la sua azienda di produzione nel 2005, si unirà al colosso dello streaming insieme a Betsy Beers, un altro produttore esecutivo. 

«Trasferire ShondaLand presso Netflix è il risultato di un piano condiviso, che Ted Sarandos e io abbiamo costruito, basato sulla visione di me stessa come narratore per beneficiare l’evoluzione della mia azienda», ha dichiarato Shonda in una dichiarazione rilasciata a Netflix e riportata da Variety. 

«All’interno di Netflix, Ted fornisce uno spazio impavido, creato su misura per gli sceneggiatori. Ha capito subito quello che stavo cercando: l'opportunità di costruire una nuova casa di narrazione dalla portata globale istantanea, fornita dal singolare senso di innovazione di Netflix. Il futuro di ShondaLand a Netflix ha possibilità infinite». 

Secondo l’articolo del Wall Street Journal, che ha riportato in anteprima la notizia della transazione, le produzioni di Shonda hanno fatturato ad ABC oltre 1 miliardo e 700mila euro.

La produttrice ha reso omaggio alla sua ex casa televisiva, assicurando ai fan che continuerà a mantenere gli show in programmazione sull’emittente, dove al momento è in programma la stagione finale di «Scandal». 

«I nostri attuali spettacoli continueranno a prosperare su ABC e ShondaLand sarà presente ad ogni passo del percorso. Non avrei potuto chiedere una casa migliore per iniziare la mia carriera». 

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia