Susan Sarandon sulle Streghe di Eastwick: «Cher ha avuto la mia parte nel film»

CoverMedia

21.10.2020 - 16:32

Opening night for The Sound Inside at Studio 54 - Arrivals. Featuring: Susan Sarandon Where: New York, New York, United States When: 18 Oct 2019 Credit: Joseph Marzullo/WENN.com Featuring: Susan Sarandon Where: New York, New York, United States When: 18 Oct 2019 Credit: Joseph Marzullo/WENN.com
Source: Joseph Marzullo/WENN.com

La cantante ha ottenuto il ruolo anche grazie alla liaison avuta con il produttore Jon Peters, che all’ultimo minuto ha cambiato le carte in tavola.

Susan Sarandon era stata scritturata nel ruolo della sexy scultrice Alexandra Medford nell’iconico film «Le streghe di Eastwick».

Tuttavia, all’ultimo minuto, la produzione ha assegnato la parte a Cher, che aveva avuto una liaison con il produttore Jon Peters.

«Inizialmente sono stata scritturata per la parte di Cher», rivela Susan al New York Post.

«Ho scoperto (che mi avevano cambiato la parte, ndr) quando sono arrivata a Los Angeles, perché vivevo a Roma in quel periodo», continua l’attrice che nel celebre film del 1987 ha poi interpretato l'insegnante Jane Spofford.

«Ho dovuto imparare all'improvviso a suonare il violoncello e non avevo mai suonato uno strumento in vita mia. Hanno detto che mi avrebbero fatto causa se me ne fossi andata, quindi non avevo molta scelta!», aggiunge la Sarandon.

«Lei e Jon avevano una relazione passata o qualcosa del genere, quindi quella era un’altra questione».

Nonostante l’inconveniente, però, le due donne hanno legato sul set, specialmente durante i pasti consumati insieme a Jack Nicholson, co-protagonista della pellicola.

Tornare alla home page

CoverMedia