Omofobia

Tiziano Ferro accusa Fedez di bullismo. Lui si scusa e rilancia: «Facciamo qualcosa insieme»

CoverMedia

21.11.2019 - 11:10

Fedez
Source: Covermedia

Durante la conferenza stampa per l’album «Accetto Miracoli» il cantante di Latina punta il dito sui testi di «Tutto il contrario», firmata da Fedez nel 2011.

La presentazione dell’ultimo album di Tiziano Ferro è stata inquinata da una velata polemica contro Fedez.

Il nuovo progetto è stato prodotto da Timbaland, e come afferma Tiziano veicola il suo nuovo punto di vista nei confronti del mondo, così come il fatto che «ora non risponde più alle offese».

Anche una battuta può mettere a disagio

Tuttavia, qualcuno fa notare al cantante che in passato c’è stato chi lo ha sbeffeggiato, ed è stato proprio un collega.

«Sono molto autoironico, mi spiace solo quando queste cose sono legate al sentimento e alla sessualità», replica Tiziano Ferro riferendosi alla canzone di Fedez «Tutto il contrario» del 2011 dove viene citato per il suo coming-out. «Perché anche una battuta può mettere un adolescente a disagio e che un idolo dei ragazzini mi prenda in giro su questo è un atto di bullismo molto forte, non solo verso di me».

Le scuse di Fedez

Nel frattempo, dichiarandosi stupito dalla reazione del 39enne, Fedez ha replicato all’affermazione di Tiziano con una Instagram Story.

«Non ho mai pensato che la canzone potesse offendere Tiziano, ci siamo conosciuti e non mi ha riferito questo, forse non sapeva nemmeno della canzone. Ora che lo so dico che non era quella l'intenzione, capisco che poteva essere mal interpretata, mi dispiace, ma sul tema omofobia e bullismo penso che io e Tiziano siamo d’accordo», scrive Fedez su IG.

Aggiungendo con enfasi: «Magari possiamo fare molto insieme, quindi cerchiamo di rendere costruttiva questa cosa piuttosto che litigare tramite interviste».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia