«Decisione difficile»

Tony Bennett si ritira: basta performance dal vivo

Covermedia

13.8.2021 - 13:12

Tony Bennett

Il 95enne ha cancellato le date residue del tour per non compromettere la sua salute precaria.

Covermedia

13.8.2021 - 13:12

Tony Bennett non si esibirà più dal vivo. La decisione arriva dopo l’annullamento delle date residue del suo tour.

L'iconico cantante ha collaborato con Lady Gaga per due spettacoli al Radio City Music Hall di New York la scorsa settimana. 

Secondo il figlio Danny Bennett, quelle performance resteranno le ultime del 95enne. «Non ci saranno altri concerti. Questa è stata una decisione difficile da prendere per noi, dato che è un artista capace», ha detto il figlio del cantante in una dichiarazione a Rolling Stone.

«Questo è, tuttavia, ordini dei medici. La sua salute è la parte più importante, e quando abbiamo sentito i medici – quando la moglie di Tony, Susan, li ha sentiti – hanno detto: «Assolutamente no». Farà altre cose, ma non gli spettacoli imminenti. Non è l'aspetto del canto ma, piuttosto, il viaggio. Si stanca. Fare concerti ora per lui è troppo», ha continuato Danny.

«Non voglio che cada sul palco, per esempio, qualcosa di così semplice. Non siamo preoccupati che possa cantare. Siamo preoccupati, da un punto di vista fisico... della natura umana. Tony ha 95 anni».

Bennett e Lady Gaga pubblicheranno il loro ultimo album, Love for Sale, entro la fine dell'anno.

La pop star ha affermato in passato che la sua relazione con il leggendario musicista «le ha salvato la carriera».

Le esibizioni al Radio City Music Hall di New York sono state filmate e saranno incluse in un documentario sul duo vip.

Bennett, che ha iniziato la sua carriera ai vertici delle classifiche negli anni Cinquanta, combatte contro l’Alzheimer dal 2016.

Covermedia