Tori Spelling: la polizia irrompe dopo una crisi isterica

CoverMedia

2.3.2018 - 13:12

Source: Covermedia

L’attrice pensava ci fossero i ladri nel suo appartamento: in realtà era il marito che stava semplicemente rientrando a casa.

Tori Spelling è sull’orlo di una crisi di nervi.

Stando a quanto riportato da TMZ, la polizia ha fatto irruzione nella casa dell’ex star di Beverly Hills, dopo aver ricevuto una chiamata d’emergenza per presunti comportamenti molesti.

Secondo gli agenti, giunti nell’abitazione, l’attrice mostrava i segni di un evidente esaurimento nervoso.

Non è dato sapere da chi sia partita la telefonata, ma si pensa che la Spelling abbia chiamato il 911 nella notte di mercoledì, pensando che qualcuno si fosse introdotto nel suo appartamento, mentre in realtà era il marito Dean McDermott che stava semplicemente ritornando a casa.

Secondo la chiamata di emergenza, ottenuta dal The Blast, Tori viene descritta come una donna con «disturbi mentali».

Il dipartimento di polizia di Los Angeles ha confermato di aver mandato degli agenti nella proprietà di Mulholland Drive della Spelling, dopo aver ricevuto una chiamata «disturbata».

L’attrice, secondo gli ultimi aggiornamenti, è tornata in sé e adesso si trova nella sua casa di Los Angeles.

Tori è reduce da anni molto complicati, caratterizzati dai problemi di salute riscontrati durante la gravidanza, gli scandali, i tradimenti del marito e i debiti con le banche.

I due coniugi hanno documentato la loro crisi in un reality show intitolato Tori & Dean: Inn Love.

Tornare alla home page