Spettacolo

Usher, rapporti sessuali non protetti: si difende

CoverMedia

10.10.2017 - 13:11

Mandatory Credit: Photo by PictureGroup/REX (3870967ba) Usher BET Awards show, Los Angeles, America - 29 Jun 2014
Covermedia

(Cover) - IT Showbiz - Usher farà causa alla donna che lo ha accusato di averla contagiata con una malattia sessualmente trasmissibile.

Tale Laura Helm, a luglio, ha denunciato il rapper sostenendo di aver contratto una forma di herpes, dopo aver avuto due rapporti sessuali con l’interprete di Yeah, che nella circostanza si sarebbe rifiutato di indossare il profilattico.

Dopo il secondo incontro la Helm notò come le si stessero formando delle bolle dentro la bocca e nella vagina.

Il cantante aveva già negato di essere in possesso di virus sessualmente trasmissibili, sostenendo come la donna avesse sicuramente contratto l’herpes durante un rapporto con un altro uomo.

«Con una possibilità su sei che un partner sessuale abbia degli herpes genitali, lei dovrebbe capire che esiste il rischio di contrarre una MST ogni volta che sceglie di avere un rapporto consensuale non protetto con un partner casuale», si legge dalle carte legali ottenute da TMZ.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia