La regista americana Kirsten Johnson ospite al Visions du Réel di Nyon

zm, ats

15.12.2021 - 14:33

La regista americana Kirsten Johnson ha ottenuto diversi riconoscimenti internazionali, tra cui uno al Sundance Film Festival per il documentario "Dick Johnson is Dead".
Keystone

La regista americana Kirsten Johnson sarà ospite della 53esima edizione del festival del cinema Visions du Réel di Nyon (VD), dove presenterà una retrospettiva. Il festival si terrà dal 7 al 17 aprile 2022.

zm, ats

15.12.2021 - 14:33

Lo indica una nota odierna degli organizzatori.

La regista ha recentemente vinto un premio al Sundance Film Festival per «Dick Johnson is Dead». Il documentario, prodotto da Netflix, tratta della morte del padre. Per la sua collaborazione a «Citizenfour» sul whistleblower Edward Snowden ha vinto un Oscar nella categoria miglior film documentario.

L'intera identità visiva della 53esima edizione del festival è dedicata alla regista, si legge nel comunicato. Per esempio, il trittico di poster progettato dallo Studio Schaffter Sahli di Ginevra presenta fotografie di Johnson e del grafico svizzero Vincent Sahli. I ritratti, scattati durante un viaggio attraverso il Midwest degli Stati Uniti, mostrano i partecipanti di un raduno di gemelli a Twinsburg, in Ohio.

Johnson è nata nello stato di Washington, ha studiato letteratura e poi si è dedicata al cinema. Ha ottenuto il riconoscimento internazionale con «Cameraperson» (2016). Questo film intreccia materiale documentario e autobiografico del suo periodo come cineoperatrice e mette in discussione la relazione tra chi filma e chi viene filmato, così come la tensione tra realtà e costruzione narrativa.

In veste di camerawoman Johnson ha collaborato a più di 60 film tra cui «Fahrenheit 9/11» di Michael Moore o «Pray the Devil Back to Hell» di Gini Reticker.

L'ospite d'onore della 53esima edizione di Visions du Réel verrà annunciato in gennaio, il programma completo uscirà il 15 marzo.

zm, ats