Mondiali a rischio?

Corinne Suter dall'ospedale: «Non riesco a vedere molto»

fon

24.1.2023

Nach diesem bösen Sturz steht Corinne Suter wieder auf eigenen Beinen

Nach diesem bösen Sturz steht Corinne Suter wieder auf eigenen Beinen

Schreckmoment in Cortina d'Ampezzo: Corinne Suter segelt durch die Luft und gerät dabei arg aus dem Gleichgewicht. Nach dem unvermeidbaren Sturz kann die Schweizerin aber selbständig aufstehen und Richtung Ziel fahren.

20.01.2023

Corinne Suter parla per la prima volta dopo la grave caduta di venerdì scorso nella discesa libera di Cortina d'Ampezzo. Per rivederla in pista bisognerà aspettare ancora un po'.

fon

24.1.2023

«Mi ha fatto male. Al momento non riesco a vedere molto, ma per fortuna il mio corpo sta bene. Tornerò presto», ha scritto su Instagram la campionessa olimpica di discesa libera e campionessa del mondo. Corinne Suter ha anche postato una foto del suo volto tumefatto, aggiungendo: «Gli angeli sono più vicini di quanto si pensi».

La ferita al volto di Corinne.
La ferita al volto di Corinne.
Instagram

Sebbene Corinne Suter abbia subito un violento impatto a oltre 100 chilometri all'ora durante la prima la discesa del week end di Cortina, i suoi legamenti e le sue ossa sono rimasti illesi. «Non so se un'altra sciatrice si sarebbe infortunata di più, ma Corinne ha un'ottima costituzione. Ed è forte», ha riferito il capo allenatore della squadra femminile Beat Tschuor.

I Mondiali non dovrebbero essere in pericolo. Tuttavia, non rimane molto tempo. L'evento di Courchevel e Méribel inizia il 6 febbraio, e due giorni dopo è in programma il super G femminile. L'11 febbraio Corinne potrebbe partire come campionessa in carica nella discesa libera.

Ce la farà Corinne Suter a essere ai cancelletti di partenza?