Inter sempre più lontana

Il Napoli espugna San Siro, il Milan va ko

SDA

15.3.2021 - 05:44

AC Milan's Rafael Leao reacts after missing a chance during a Serie A soccer match between AC Milan and Napoli, at the San Siro stadium in Milan, Italy, Sunday, March 14, 2021. (AP Photo/Luca Bruno)
KEYSTONE

Il Napoli con un gol di Politano espugna San Siro e si rilancia in classifica affiancando la Roma a 50 punti, a -2 dall'Atalanta dovendo ancora recuperare la partita contro la Juventus. 

Si spegne, per una notte, invece, la scintilla del Milan che permette all'Inter di prendere il largo con nove punti di vantaggio e deve preoccuaparsi del pressing della Juve ora lontana solo una lunghezza. Grande tensione al termine della partita per un doppio episodio dubbio: la furia è soprattutto del Milan che voleva un rigore (non concesso dall'arbitro neppure dopo aver rivisto le immagini al var) per un fallo ai danni di Theo Hernandez, graziato (solo ammonizione) qualche istante dopo per l'entrata scomposta da dietro su Osimhen.

Episodi che faranno discutere ma è chiaro che il Milan è sceso in campo dovendo gestire la solita emergenza infortuni, tanto che Pioli ha dovuto schierare Gabbia in difesa dopo 90 giorni lontano dal campo. Pesano poi gli impegni di Europa League, mentre il Napoli di Gattuso sembra aver trovato la quadra con il 4-2-3-1 confermato anche a San Siro.

SDA

15.3.2021 - 05:44

SDA