L'opinione dell'esperto Fabio Capello sa perché l'Inghilterra non vince da 58 anni e forse non vincerà nemmeno quest'anno

bfi

20.6.2024

Fabio Capello segue con interesse il match tra Inghilterra e Serbia, terminato con la vittoria inglese per 1 a 0. 
Fabio Capello segue con interesse il match tra Inghilterra e Serbia, terminato con la vittoria inglese per 1 a 0. 
KEYSTONE

Fabio Capello ha affermato che l'Inghilterra è attanagliata dalla «paura» perché non vince un trofeo da 58 anni. L'ex ct dice anche che il suo lavoro «da sogno» di gestire l'Inghilterra è stato reso impossibile perché i giocatori erano tutti stanchi quando arrivavano a giocare i tornei più importanti.

bfi

20.6.2024

Hai fretta? blue News riassume per te

  • L'Inghilterra è una delle grandi favorite per la vittoria dell'Europeo.
  • La Nazionale dei Tre Leoni ha vinto al prima gara battendo a fatica la Serbia per 1 a 0.
  • Fabio Capello, ex ct dell'Inghilterra, ha spiegato perché gli inglesi hanno giocato al di sotto delle aspettative: «Hanno paura». 

L'ex ct dell'Inghilterra Fabio Capello afferma che «paura» e «stanchezza», entrambi fattori che hanno minato le sue possibilità di successo sulla panchina inglese, siano ancora un problema a causa delle altissime esigenze della Premier League.

Il 78enne che ha guidato Nazionale dei Tre Leoni ai Mondiali del 2010, dice di essere stato a Wembley a vederla perdere l'ultima finale degli Europei e che il fattore paura è stato il motivo per cui gli inglesi non hanno sollevato il trofeo.

«A giugno sono stanchi»

Parlando con Rio Ferdinand nel programma Legends Lounge della UEFA, ha dichiarato: «Era il mio sogno gestire l'Inghilterra. Ho trovato una squadra davvero buona, ma ho sempre detto che in primavera si può giocare con qualsiasi squadra, anche a settembre. Anche a marzo».

«Ma a giugno sono stanchi. Quando si gioca la Coppa del Mondo o l'Euro, la squadra gioca senza fiducia, con paura. Ricordo l'ultima partita degli Europei, a Wembley, stavano vincendo, poi dopo 20 minuti hanno iniziato a giocare la palla lunga dal portiere».

Perché? «Hanno paura», ha risposto l'ex allenatore.

E perché hanno paura? «Il loro è un periodo troppo lungo senza vincere un trofeo»..

L'ultimo, e unico torneo vinto dalla Nazionale inglese risale al 1966, quando guidati da Bobby Charlton vinsero la Coppa del Mondo, giocata in casa.

Capello ha anche ammesso che a volte ha faticato a convincere i giocatori dell'Inghilterra dei suoi metodi, così diversi da quelli degli allenatori precedenti.

La stella del torneo

Colui che oggi risiede in Ticino ha anche dichiarato di credere che Kylian Mbappe sarà il giocatore del torneo - questo se il francese potrà tornare in campo dopo essersi rotto il naso nel corso della prima partita vinta contro l'Austria -, perché Jude Bellingham era già stanco a fine stagione.

«Ho visto Bellingham al Real Madrid e dopo sei mesi era ancora fantastico, un giocatore incredibile. Ora penso che sia un po' stanco. Vedremo».

Aneddoto su Ronaldo il «Fenomeno»

Rivelazione simpatica a fine intervista, quella riguardante il licenziamento  del brasiliano Ronaldo durante il suo incarico al Real Madrid, perché era sempre in giro a fare festa. 

«Pesava 94 chili. Quando ha vinto la Coppa del Mondo in Giappone, erano 82. Era un grande leader, ma io l'ho licenziato. Era un grande leader, ma ho dovuto licenziarlo. Era diventato un leader negativo. Ogni sera portava cinque o sei giocatori in un nightclub e facevano festa, festa, festa!».