Euro 2024 Tre record alla portata dell'eterno Cristiano Ronaldo. Quali?

bfi

18.6.2024

Cristiano Ronaldo sta per iniziare il suo sesto Europeo: mai nessuno ha giocato tanto
Cristiano Ronaldo sta per iniziare il suo sesto Europeo: mai nessuno ha giocato tanto
KEYSTONE

All'età di 39 anni, Cristiano Ronaldo è tornato a guidare il Portogallo nel tentativo di diventare nuovamente campione d'Europa, in quello che potrebbe essere l'ultimo torneo importante della sua incredibile carriera.

bfi

18.6.2024

È l'attaccante che finora in carriera ha superato quota 800 reti segnate, ha vinto cinque volte il Pallone d'Oro, 5 Champions League e tanto altro ancora. A 39 anni, si è appena laureato capocannoniere della Saudi Pro-League. In Germania, con la maglia del Portogallo, c'è.

Nonostante i suoi 39 anni il ct del Portogallo Roberto Martinez non rinuncia a portare Cristiano Ronaldo a Euro 2024.
Nonostante i suoi 39 anni il ct del Portogallo Roberto Martinez non rinuncia a portare Cristiano Ronaldo a Euro 2024.
KEYSTONE

I record già suoi - in fatto di Europei

Partecipazioni alla fase finale

Ha giocato per la prima volta agli Europei nel 2004, all'età di 19 anni, e può allungare un record che detiene semplicemente scendendo in campo. È già l'unico giocatore ad aver rappresentato il proprio Paese in cinque edizioni dell'Euro e, se non si infortuna, questo mese arriverà sicuramente a sei.

Reti segnate

Ha segnato il suo debutto con un gol contro la Grecia il 12 giugno 2004, e i gol continuano ad arrivare. Escludendo i calci di rigore, ha segnato 14 gol agli Europei: due nel 2004, uno nel 2008, tre nel 2012 e nel 2016, cinque nel 2021 - capocannoniere del torneo.

Una doppietta contro l'Ungheria, nella partita inaugurale del Portogallo, tre anni fa, gli ha permesso di superare il record di nove reti detenuto allora da Michel Platini - il francese li segnò tutti nella stessa edizione del 1984, quando la Francia vinse il titolo.

Ronaldo detiene anche il primato di essere l'unico uomo a segnare tre o più gol in più Euro.

Numero di presenze

Con 25 presenze in campo agli Europei il portoghese ha già fatto suo un altro record. 

Nella speciale classifica lo seguono i connazionali Joao Moutinho e Pepe, con 19 presenze a testa.

Occasioni da rete

Nessuno gli si è avvicinato nel numero di occasioni da gol. Con 137 tentativi CR7 supera di gran lunga i 52 di Thierry Henry, il francese Zinédine Zidane e l'olandese Dennis Bergkamp, entrambi fermi a 48.

Assist, record condiviso

È l'ex ala del Manchester United, Karel Poborsky, a condividere attualmente con il portoghese il record di assist: sei a testa. Il belga Kevin de Bruyne è a quota cinque e cercherà di incrementare questo numero in Germania. Così come lo stesso Ronaldo.

I record a portata di piede

Il giocatore più anziano a segnare una rete

Con i suoi 39 anni Ronaldo non è il giocatore più anziano del torneo, onore che spetta al compagno di squadra Pepe.

Se il difensore 41enne non dovesse segnare e ci dovesse invece riuscire il compagno attaccante, CR7 diventarebbe il marcatore più anziano nella storia del torneo, togliendo così il record all'austriaco Ivica Vastic (che aveva 38 anni e 257 giorni quando segnò nel pareggio per 1-1 contro la Polonia nel 2008).

A 38 anni suonati l'austriaco Ivica Vastic segnò contro la Polonia a Euro 2008.
A 38 anni suonati l'austriaco Ivica Vastic segnò contro la Polonia a Euro 2008.
KEYSTONE

Il più anziano a segnare in una finale

Potrebbe essere in palio anche il record di marcatore più anziano in una finale di Euro, attualmente detenuto dall'italiano Leonardo Bonucci, che aveva 34 anni quando segnò il gol del pareggio contro l'Inghilterra, tre anni fa.

Leonardo Bonucci festeggia la rere in finale di Euro 2021 contro l'Inghilterra.
Leonardo Bonucci festeggia la rere in finale di Euro 2021 contro l'Inghilterra.
KEYSTONE

Capitano di due trionfi europei

Se il Portogallo, inserito nel Gruppo F con Repubblica Ceca, Turchia e Georgia, ripeterà il successo del 2016, diventerà il secondo giocatore - dopo lo spagnolo Iker Casillas nel 2008 e nel 2012 - a capitanare il suo Paese in occasione di due titoli europei.

Iker Casillas (detsra) in compagnia dell'allora allenatore della Spagna Vicente del Bosque dopo aver conquistato il titolo a Euro 2012.
Iker Casillas (detsra) in compagnia dell'allora allenatore della Spagna Vicente del Bosque dopo aver conquistato il titolo a Euro 2012.
KEYSTONE

Segnare almeno una rete a 50 Paesi

In 206 presenze con il Portogallo ha segnato 130 reti, trovando la rete (esclusi i calci di rigore) contro 47 nazioni diverse. Ha segnato due gol alla Repubblica Ceca, ma non ha ancora segnato alla Turchia o alla Georgia, quindi alla fine del torneo - se il Portogallo raggiungerà le fasi a eliminazione diretta - potrebbe aver bucato le reti di 50 paesi diversi.