«I due non hanno rispettato le direttive della società»

SwissTXT

23.5.2020 - 12:06

Jacobacci alle prese con le prime defezioni causate dal coronavirus

Un giocatore del Lugano, asintomatico ed in buone condizioni, è risultato positivo al COVID-19 e dovrà osservare un isolamento di 10 giorni.

Lo stesso vale per un compagno di squadra che ha avuto un contatto ravvicinato con lui.

«I due non hanno rispettato le direttive della società che proibivano esplicitamente contatti stretti e prolungati», si legge nel comunicato dell'FC Lugano.

Due altri giocatori sono risultati positivi al test sierologico (ma negativi al tampone). Uno è già stato sottoposto ad esami medici che ne hanno accertato l’idoneità ad allenarsi regolarmente, mentre l'altro li effettuerà lunedì.

Tornare alla home pageTorna agli sport