Giroud mette le ali al Milan, bene anche Inter, Napoli, Lazio e Roma

bfi

30.8.2021

AC Milan's Olivier Giroud, center, celebrates with AC Milan's Brahim Diaz, right, and AC Milan's Rade Krunic after scoring his side's third goal during a Serie A soccer match between AC Milan and Cagliari, at the San Siro stadium in Milan, Italy, Monday, Aug. 30, 2021. (AP Photo/Luca Bruno)
Olivier Giroud, al centro, lancia le ambizioni del Milan
KEYSTONE

Nella seconda giornata di Serie A vincono tutte le grandi a parte la Juventus che dopo la partenza di Ronaldo subisce la pesante sconfitta casalinga per mano del 'piccolo' Empoli.

bfi

30.8.2021

Cominciamo con il dire che la seconda era di Massimiliano Allegri alla Juventus non è certo iniziata nel migliore dei modi: dopo il pareggio nella prima giornata contro l'Udinese, l'uscita di scena - improvvisa - di Ronaldo, sabato è arrivata la dolorosa sconfitta in casa -0:1- contro il 'piccolo' Empoli dello svizzero Haas. Mezzo passo falso anche per l'Atalanta di Freuler che contro il Bologna non è riuscita ad andare a segno finendo la sfida a reti inviolate.

Juventus - Empoli 0:1

Juventus - Empoli 0:1

La neopromossa dell’elvetico Nicolas Haas ha sconfitto di misura la Juventus all’Allianz Stadium di Torino.

28.08.2021

Bene, benissimo le altre big: l'Inter ha vinto a Verona con un perentorio 3:1, la Lazio di Sarri ha schiantato la Spezia con un risultato tennistico - 6:1 -, la Roma ha passeggiato contro la Salernitana calando il poker - 0:4 - mentre il Napoli è uscito vincente da Marassi contro il Genoa - 1:2 -. Sonora la vittoria del Milan che anche grazie alla doppietta di Giroud ha piegato la resistenza del Cagliari - 4:1 -. 

Genua – Napoli 1:2

Genua – Napoli 1:2

Der SSC Neapel gewinnt in der 2. Runde der Seria A auswärts bei Genua mit 2:1.

29.08.2021

Vittoria anche dell'Udinese sul Venezia, mentre il Torino di Rodriguez deve subire la seconda sconfitta stagionale per mano della Fiorentina. 

Lazio, Roma, Milan, Inter, Napoli davanti a punteggio pieno. Juventus già in affanno. Il campionato di Serie A è stato consumato da soli 180 minuti di gioco ma le sorprese non sono mancate.