Rosso in entrata

Il primo fallo di Felix costa ben 3 milioni al Chelsea

bfi

13.1.2023

Joao Felix (al centro in blu) consolato da un suo compagno di squadra
Joao Felix (al centro in blu) consolato da un suo compagno di squadra
KEYSTONE

Joao Félix doveva essere la nuova superstar del Chelsea. Alla sua prima partita con i Blues il portoghese ha fatto subito scalpore, ma sicuramente non nel modo in cui sperava.

bfi

13.1.2023

Due giorni fa, l'11 gennaio, il Chelsea FC ha annunciato il suo nuovo salvatore. I londinesi, che sono solo decimi in Premier League, hanno ingaggiato Joao Félix, strappandolo all'Atlético Madrid. In prestito fino all'estate. In cambio, i londinesi pagheranno un prestito di 11 milioni di euro oltre ai 6 milioni di euro di stipendio per il portoghese.

Quanto sia disperato l'allenatore del Chelsea Graham Potter (arrivato a settembre dal Brighton) lo ha dimostrato il fatto che Joao Félix era già inserito nell'undici titolare appena un giorno dopo la firma.

Contro il Fulham, il creativo giocatore portoghese è partito dal primo minuto e ha mostrato una buona partita, nonostante i suoi fossero in svantaggio al termine del primo tempo.

Poco dopo l'intervallo, il Chelsea è riuscito a pareggiare i conti grazie ad una rete di Kalidou Koulibaly. Purtroppo, mentre i Blues affilavano le armi per l'assalto finale, Joao Félix si è visto affibbiare un cartellino rosso diretto a causa di un'entrata scellerata sul difensore avversario Kenny Tete.

Il Chelsea, rimasto in campo con dieci uomini, ha poi concesso la rete della vittoria al Fulham, che si porta così in sesta posizione, davanti al Liverpool.  Gli ambiziosi Blues hanno vinto solo una delle ultime nove partite.

L'attenzione è finita però sull'espulsione di Joao Félix. Il portoghese si è visto infliggere una squalifica di tre partite. La sua prossima possibile apparizione sarà quindi tra un mese, l'11 febbraio contro il West Ham United. 

Un rosso da tre milioni

Il tabloid inglese Sun ha calcolato che la squalifica del portoghese costerà al Chelsea quasi tre milioni di sterline.

Questo perché il portoghese guadagna un milione di sterline al mese, più la tassa di prestito di 9 milioni di sterline, che ammonta a circa 1,8 milioni di sterline al mese. Questo porta il Chelsea a spendere circa 2,8 milioni di sterline (3,17 milioni di franchi svizzeri) mensili per un giocatore che non potrà scendere in campo. Il salvatore finora non ha ancora compiuto nessun miracolo dunque. 

«Joao Felix ha giocato per 3 anni sotto Simeone e non ha mai ricevuto un cartellino rosso, nella sua prima partita con il Chelsea è stato espulso 😭»