La Svizzera punta su Gavranovic

Swisstxt

15.11.2021 - 11:52

Gavranovic di nuovo in campo?
Keystone

L'attaccante ticinese dovrebbe essere fra gli attaccanti mandati in campo a Lucerna contro la Bulgaria con l'obiettivo di segnare il più possibile.

Swisstxt

15.11.2021 - 11:52

L'ora della verità è arrivata. Questa sera tra Lucerna e Belfast si giocheranno i destini della Nazionale svizzera in vista dei Mondiali 2022.

I rossocrociati sfideranno alle 20h45 la Bulgaria (diretta su LA2, streaming e Rete Uno) con l'obiettivo di superare in graduatoria l'Italia, impegnata in contemporanea in Irlanda del Nord.

Bisognerà segnare molti gol e, a guidare l'attacco elvetico, potrebbe esserci il ticinese Mario Gavranovic.

«Sono contento di essere sotto pressione - ha spiegato lui stesso - vuol dire che ci si aspetta tanto da me anche guardando cosa ho fatto nella mia carriera».

Italia di scena Belfast

Mentre la Svizzera scenderà in campo contro la Bulgaria, dovremmo tenere gli occhi aperti anche a Belfast, dove l'Italia sarà ospite dell'Irlanda del Nord.

Un duello, quello contro la «Green&White Army», che per gli Azzurri porta alla mente ricordi tutt'altro che piacevoli. Nelle tre precedenti sfide giocate in terra nordirlandese l'Italia ha raccolto solo due pareggi e un ko.

La sconfitta risale al 15 gennaio 1958 e costò alla Nazionale allenata allora da Foni l'accesso ai Mondiali di Svezia. Un match rigiocato dopo un curioso rinvio a causa della mancanza dell'arbitro, bloccato a Londra dalla nebbia.

Swisstxt