Milan a caccia del miracolo, Liverpool della sesta vittoria

bfi

7.12.2021

epa09470467 Ismael Bennacer (L) of AC Milan and Fabinho (R) of Liverpool FC in action during the UEFA Champions League group B soccer match between Liverpool FC and AC Milan in Liverpool, Britain, 15 September 2021. EPA/Peter Powell
Il milanista Ismael Bennacer (sinistra) in lotta con Fabinho del Liverpool.
KEYSTONE

Tra poco il Milan scenderà in campo a San Siro contro il Liverpool, per una sfida da dentro o fuori. Le parole dei due allenatori, i numeri e i pronostici prima della sfida che potrete seguire in diretta su blue Sport.

bfi

7.12.2021

Il cammino in Champions League dei rossoneri dipenderà non solo da una loro insindacabile vittoria ma anche dal risultato dell'altra sfida del Gruppo B, quella che vedrà il Porto (5 punti) ospitare L'Atletico Madrid (4 punti).

Il Liverpool, 15 punti racimolati in cinque partite, cercherà di terminare a punteggio pieno la fase a gironi, il Milan di Pioli invece (4 punti), dovrà vincere per forza, sperando inoltre in un pareggio tra Porto e Atletico. 

Pioli

Pioli alla vigilia di Milan-Liverpool

Pioli alla vigilia di Milan-Liverpool

«Zlatan non sarà solo lì davanti»

07.12.2021

«Rispetto all'andata siamo più pronti - ha commentato l'allenatore del Milan a 24 ore dalla sfida - sappiamo il livello di intensità e forza del Liverpool. Se riusciremo a saltare il loro primo pressing potremo essere pericolosi. Stiamo lavorando nei minimi dettagli perché vogliamo essere competitivi con le più forti d'Europa».

«Davanti non giocherà solo Zlatan - ha aggiunto Pioli che dovrà rinunciare a Leao -  servirà imprevedibilità per attaccare gli spazi e muoverci tra le linee. Pensiamo di poter giocare una bella partita».

Il mister dei rossoneri analizza la sfida dell'andata sapendo di aver subito troppo la pressione. «Dobbiamo avere più personalità e dobbiamo fare più movimento senza palla negli spazi. Abbiamo le conoscenze e le capacità per superare la loro pressing alto».

Vincere, significherebbe comunque accedere all'Europa League...

«Il nostro obiettivo è essere competitivi in Italia e in Europa - ha concluso Pioli. - Se riusciremo andare agli ottavi benissimo, altrimenti vedremo di dare tutto in Europa League oppure lì dove arriveremo».  

Klopp

Klopp e la passione in italiano: «Ibra, Salah e San Siro...»

Klopp e la passione in italiano: «Ibra, Salah e San Siro...»

Il tecnico del Liverpool abbozza una risposta in italiano, poi esalta la cornice del tempio milanese.

07.12.2021

«Non vedo l'ora di giocare lì, è la prima volta per me a San Siro», ha raccontato Jürgen Klopp, allenatore del Liverpool in conferenza stampa a Milano.

Vista la qualificazione già raggiunta opterà per far giocare le 'seconde linee'?

«Non posso cambiarli tutti, dovremo pur sempre mettere undici giocatori in squadra. Vedremo, comunque, bisogna capire anche la situazione, di certo occorre far giocare tutti e far sì di mettere in campo la squadra migliore».

«Noi dobbiamo giocare al massimo. Abbiamo molti giovani giocatori di qualità, siamo molto contenti di questo: ne abbiamo diversi, domani a Milano verranno altri giovani con noi, vediamo se giocheranno o meno, ma se sono con noi è perché hanno le qualità per giocare il calcio che vogliamo giocare».

Precedenti

Le ultime due sfide tra Milan e Liverpool sono state entrambe vinte dagli inglesi: 3-2 nella gara di andata di questa Champions, 2-0, cinque anni fa in Europa League.

Le due in campionato

In Serie A il Milan è primo in classifica con un punto di vantaggio sull'Inter, secondo. Delle ultime cinque sfide giocate i rossoneri ne hanno perse due.

In Premier League il Liverpool è secondo, ad un solo punto dal City. I Reds hanno vinto le ultime cinque sfide segnando 15 reti e subendone solo due. 

Il Milan comunica i convocati

Il Duomo e San Siro affascinano il Liverpool 

Pronostici

I pronostici dei bookmakers inglesi sono leggermente a favore della formazione italiana, che deve centrare il successo a tutti i costi per sperare in un passaggio del turno.

L'atteggiamento offensivo del Milan potrebbe però favorire il micidiale contropiede dei Reds.

Gli scommettitori inglesi prevedono inoltre, che Salah andrà in rete (sempre ammesso che l'egiziano venga impiegato da Klopp).

Sarà sicuramente un partita da vedere, difficilmente noiosa.