Paura al St. James’ Park

Fabian Schär perde i sensi dopo un contrasto aereo 

fon

17.5.2022

Schär deve lasciare il campo.
Getty

Momento shock lunedì sera nella partita di Premier League tra Newcastle e Arsenal. Dopo un duello aereo con un avversario, il difensore della Nazionale Fabian Schär è rimasto a terra, immobile, per diversi secondi.

fon

17.5.2022

È successo poco dopo l'inizio del secondo tempo: Fabian Schär e l'attaccante dell'Arsenal Eddie Nketiah si sono scontrati e il difensore elvetico è stramazzato al suolo. Il compagno Emil Krafth si è subito reso conto della gravità della situazione ed ha controllato che la lingua di Schär non ostruisse le vie respiratorie. Dopo pochi secondi è intervenuto anche il personale medico della squadra.

Fragoroso pochi istanti prima, il St. James' Park si è spento improvvisamente, e sul campo è calato un silenzio assordante... fino a quando il difensore rossocrociato ha iniziato a muoversi ed è riuscito ad alzarsi per uscire dal campo sulla proprie gambe. Di continuare la partita tuttavia non se ne parla, il 30enne è stato sostituito con una sospetta commozione cerebrale.

Schär ha dunque dovuto lasciare il campo al 49esimo, dovendo accontentarsi di guardare i compagni sconfiggere l'Arsenal col punteggio di 2-0. Dopo un autorete di Ben White, Bruno Guimaraes ha chiuso la contesa pochi minuti prima del 90esimo.

In seguito alla sconfitta i Gunners di Granit Xhaka sono scesi al quinto rango, vedendo spegnersi i sogni di qualificazione alla Champions League del prossimo anno. E Schär? Al momento non ci sono aggiornamenti sul suo stato di salute.

Non è la prima volta

Nel marzo del 2019, nella partita di qualificazione per gli Europei contro la Georgia, allo stesso Schär era successo un incidente simile. Dopo aver perso i sensi in campo in seguito ad un contatto, dopo alcuni minuti di pausa aveva ripreso a giocare. Al termine dell'incontro aveva ammesso di aver avuto un blackout e di non ricordarsi dell'incidente.